Come si fa l’uovo in camicia alla francese senza grassi e bello a vedersi

È conosciuto come “uovo poché”, ma non non è altro che la versione francese del nostro uovo in camicia. Infatti sono sostanzialmente identici. Per cui, il tuorlo resta praticamente in uno stato piuttosto liquido o lievemente coagulato, mentre l’albume è coagulato pur mantenendo una sua  morbidezza. Vediamo ora quindi come si fa l’uovo in camicia alla francese senza grassi e bello a vedersi.

L’effetto collante

Il primo accorgimento consiste nell’aggiungere all’acqua di cottura dell’uovo, un po’ di aceto di vino bianco. L’acidità favorisce infatti la coagulazione delle proteine dell’uovo. Cosa questa molto utile specie nella prima fase di cottura, quando l’albume rischia di disperdersi nell’acqua. Se invece si agevola una coagulazione immediata, l’albume rimarrà più facilmente “vicino” al tuorlo.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Come si fa l’uovo in camicia alla francese senza grassi e bello a vedersi

Ciò che differenzia l’uovo poché dall’uovo in camicia è quindi il tipo di cottura. Il primo si cuoce infatti a fiamma spenta. In tal modo l’uovo raggiunge in modo naturale il suo livello di coagulazione esterno, con un cuore interno semi liquido. Detto ciò, passiamo al secondo accorgimento che va sotto il nome di “effetto vortice”. E cioè non appena l’acqua è arrivata a temperatura, si dovrà procedere con lo spegnere i fornelli e con il creare dei mulinelli vorticosi nella pentola girando in senso orario.

A questo punto, quando l’acqua avrà registrato il movimento del vortice, si potrà introdurre l’uovo in acqua continuando a girare sempre nello stesso senso. L’operazione va proseguita per qualche minuto finché l’albume non diventa bianco di colore. Non appena il chiaro d’uovo avrà raggiunto una sua consistenza, con una schiumarola, si potrà estrarre l’uovo dall’acqua e impiattarlo, magari in accompagnamento a dei crostini caldi di pane.

Altrimenti l’uovo può essere messo all’interno di un letto di verdure. Il sapore incontaminato dell’uovo poché lo rende un alimento molto salutare e gradito ai palati che amano il gusto dell’uovo al naturale. Se poi si è fortunati e l’operazione vortice riesce a meraviglia, ci si potrà pure “pavoneggiare” per l’accattivante forma a spirale assunta dall’albume. Una sorta cioè di conchiglia bianca spumosa dal cuore caldo cremoso e di un giallo-arancio brillante.

Consigliati per te