Come si fa a sterilizzare la mascherina per proteggersi dal Covid-19

In questo periodo di ritorno del Covid-19, rimettiamo le mascherine per proteggerci. La mascherina e il lavaggio delle mani, insieme alla distanza di sicurezza, sono il mezzo più efficace per prevenire i contagi. Una volta usata, la mascherina va sterilizzata. Vediamo come si fa a sterilizzare una mascherina per proteggersi dal  Covid-19.

La mascherina in lavatrice

Il coronavirus per quanto molto aggressivo, è composto da una sottile membrana. L’OMS consiglia di lavare le mascherine in lavatrice perché le sostanze del sapone o dei detergenti liquidi, distruggono il virus. I tensioattivi disgregano facilmente la sottile membrana del virus fatta di grassi e proteine, uccidendolo. Quindi, basta mettere la mascherina in lavatrice col detersivo, alla temperatura che si vuole, perché l’azione principale è svolta dai tensioattivi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come si fa a sterilizzare la mascherina per proteggersi dal Covid-19. Usare il ferro da stiro

Il ferro da stiro supera i 60 gradi, temperatura alla quale il virus non resiste, e perciò si può usare per sterilizzare la mascherina. Si può impiegare sia il getto vapore come anche direttamente la base in metallo. Il vapore del ferro da stiro, usato a distanza, va bene anche per sterilizzare i capi di abbigliamento, quando si rientra a casa, al posto di usare spray a base alcolica, che potrebbero danneggiare i capi.

Usare il fornetto

Le mascherine in tessuto possono sterilizzarsi anche nel fornetto, sfruttando il calore, come anche nel forno a microonde, sempre che non ci siano parti metalliche nella mascherina. Si faccia attenzione alla giusta temperatura.

Con una soluzione a base di alcool

Anche la soluzione a base alcolica va bene, quella che contiene alcool denaturato o amuchina. L’importante è non usare i disinfettanti spray per oggetti, perché contengono sostanze nocive alla salute e sarebbe pericoloso metterli direttamente sulle stoffe della mascherina a diretto contatto con il naso e la bocca. Questi sono i principali metodi per sterilizzare una mascherina dopo l’uso. Un piccolo approfondimento è offerto a questo link.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te