Come sfruttare le opportunità che offre Piazza Affari

Per le Borse europee, e per Piazza Affari, il cammino per questa settimana si è complicato di molto. Non tanto per la brutta seduta di ieri, in fondo un inciampo non è grave se ci si rialza. Il problema è che quella di ieri non sembra essere stata una falsa partenza, ma qualcosa di più grave.

Lo scenario sui mercati si va deteriorando lentamente da giorni. Il Team di Esperti di ProiezionidiBorsa non manca di scriverlo da tempo su queste colonne. Le prospettive per i mercati azionari nel medio periodo si possono leggere in questo articolo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Come sfruttare le opportunità che offre Piazza Affari

Nelle prossime righe ci soffermiamo sulle prospettive per la seduta di oggi per l’indice Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB). Ieri la Borsa di Milano ha prima deluso, poi illuso e poi si è arresa.

Ha deluso per una apertura in profondo rosso. Ma dopo un avvio terribile, ha illuso con un recupero forte, durato tutta la mattinata. E poi si è arresa quando le prime notizie dagli Stati Uniti, davano Wall Street in pesante ribasso.

Per oggi, ecco come sfruttare le opportunità che offre Piazza Affari. La chiusura dell’indice Ftse Mib ieri è stata a 18.945 punti, esattamente sul supporto in area 18.950/19.000 punti che ha già funzionato altre volte.

Se in apertura il supporto reggesse e i prezzi si portassero sopra 19mila punti, si potrebbe vedere tornare l’Ftse Mib fino a 19.200 punti. Se invece il supporto cedesse, allora i prezzi potrebbero scendere almeno fino in area 18.800 punti.

Spunti operativi tra i titoli

Non mancano le opportunità tra i titoli. Ieri scatto eccezionale del titolo Poligrafica San Faustino, tra l’altro con volumi altissimi rispetto la media giornaliera delle ultime settimane. L’azione ha chiuso a 6,3 euro, sui massimi da aprile.

Il superamento dei 6,3 euro può fare salire i prezzi fino a 7 euro. Attenzione alle ricadute. In questo caso il livello sotto 5,8 euro è da monitorare, perché discese sotto questo prezzo fanno scattare un allarme.

Interessante da seguire anche il titolo Triboo. Dopo una discesa di alcune settimane, adesso i prezzi sembrano volere invertire il trend. Attenzione al superamento di 1,23 euro che può aprire le porte ad un rialzo fino a 1,30 euro. Di contro, un ritorno sotto 1,17 euro negherà, almeno per il momento, l’attuale impostazione rialzista di brevissimo termine.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te