Come scegliere un buon portafoglio per tenere al sicuro i nostri soldi

Tra gli accessori indispensabili di ogni guardaroba, oltre a scarpe e borse, c’è anche un buon portafoglio. Ma in questo caso l’estetica e lo stile non bastano. Un buon portafoglio deve avere molto di più. Il portafoglio è il luogo dove teniamo i nostri oggetti più preziosi, dai soldi, alle carte, alle foto dei nostri cari. È molto importante quindi sceglierlo bene.

Vediamo come scegliere un buon portafoglio per tenere al sicuro i nostri soldi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Un buon materiale per un portafoglio

Innanzitutto, scegliamo un portafoglio di un materiale di qualità. Il più gettonato è sicuramente il cuoio (ecco anche come mantenere al top le scarpe di cuoio). Questo materiale, grazie alla sua robustezza, durevolezza e impermeabilità, è sicuramente da preferire. Ma se non amate l’estetica del cuoio, o preferite non utilizzare prodotti di derivazione animale, non temete. Oggi esistono moltissime alternative. Possiamo trovare portafogli di ottima fattura anche in pelle artificiale o materiali plastici.
Se abbiamo un occhio di riguardo per la sostenibilità, possiamo anche scegliere un portafoglio in materiale riciclato. I migliori sono quelli in plastica, tetrapak o gomma, che ci forniscono un oggetto colorato, robusto e eco-sostenibile

Dimensioni e capienza

Attenzione a scegliere un portafoglio che contenga tutto ciò che ci serve. Può capitare di acquistare un portafoglio online per poi scoprire che non è abbastanza capiente per noi.
Soprattutto i portafogli di fattura orientale spesso possiedono portacarte troppo stretti. Se avete ancora il vecchio documento d’identità cartaceo, ricordatevi di cercare un portafoglio che lo contenga comodamente, in modo che non si rovini.

È molto comodo avere un portafoglio che faccia anche da portamonete, così avrete tutto in un unico posto.

Accessori

Il portafoglio non deve essere solo bello e capiente, ma anche sicuro.

Come scegliere un buon portafoglio per tenere al sicuro i nostri soldi anche dai malintenzionati?

Oltre al portafoglio vero e proprio, possiamo munirci di diversi accessori che ci danno ancora più sicurezza. Per esempio potremmo acquistare una catenella da collegare al portafoglio e attaccare alla fibbia dei jeans, in modo da essere sicuri di non venire derubati.

Per le signore, esistono moschettoni appositi che possono essere fissati all’interno delle borse.

Se poi vogliamo essere protetti anche dagli attacchi cibernetici a distanza, esistono portafogli in materiale speciale che proteggono le nostre carte da smagnetizzazione e clonazione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te