Come scegliere il sito di streaming

Netflix o Amazon Prime? Non sapete come scegliere il sito di streaming? Se non potete permettervi di pagare due abbonamenti, è il caso di fare un confronto tra le due maggiori piattaforme di streaming legale.

Netflix o Amazon Prime? I contenuti

Per sapere come scegliere il sito di streaming, vi suggerisco di guardare per prima cosa ai contenuti e alla loro fruibilità. Netflix offre una libreria piuttosto vasta. Si possono trovare film, serie tv, documentari, show. Classici o nuove uscite. Potrete scegliere tra originali Netflix o di altre case produttrici. Per bambini o per i più grandi. La libreria di aggiorna ogni mese puntualmente. Per sapere cosa uscirà, basta seguire i canali social di Netflix Italia.

Amazon Prime è il servizio di streaming che viene offerto ai clienti Prime di Amazon. Spedizioni veloci e un’ampia libreria di serie tv e film. Contenuti originali, classici, show televisivi, documentari. Tuttavia, Amazon Prime ha delle limitazioni che secondo me incidono su come scegliere il sito di streaming.

Innanzitutto, l’esperienza offerta all’utente. Netflix è facilmente navigabile per l’assenza di pubblicità e per il suo design semplice. Non posso dire lo stesso per Amazon Prime.

Su Netflix, i contenuti vengono offerti in lingua originale e doppiati almeno in altre due lingue. I sottotitoli sono 9 volte su 10 fatti molto bene e l’offerta linguistica è molto ampia. Al contrario, Amazon Prime ha un’offerta linguistica e di sottotitoli molto più ristretta.

I costi

Criterio fondamentale per scegliere il sito di streaming, sono i costi.

Netflix offre un servizio unico. Paghi un abbonamento mensile che può essere Base 7.99€, Standard 11.99€, o Premium 15.99€. Con Netflix, hai la possibilità di creare fino a quattro account separati. Il prezzo dell’account aumenta in base alla quantità di schermi su cui vedere il servizio (uno, due o quattro). In pratica, se volete usare il servizio in quattro contemporaneamente, vi conviene l’abbonamento Premium.

All’interno degli account, sei libero di spaziare. Non devi pagare nulla.

Amazon Prime, invece, costa 36€ all’anno e ti offre Prime Video, Prime Music, Prime Reading, Twitch Prime, illimitate consegne veloci, offerte lampo e spazio di archiviazione foto. Tuttavia, una volta entrato nel servizio Prime Video, alcuni film e serie tv vengono noleggiate e/o vendute. Pertanto, per usufruire del contenuto, bisogna pagare un surplus.

Personalmente preferirò sempre Netflix, nonostante alcuni contenuti di Amazon Prime siano veramente degni di essere visti. E ora non vi rimane che mettere in pratica questa piccola guida su come scegliere il sito di streaming. Cosa sceglierete, Netflix o Amazon Prime?

Consigliati per te