Come scegliere e pulire questo ortaggio amico di cuore e pelle

Il benessere del nostro organismo non deriva solo dall’attività fisica. Per stare bene, infatti, serve anche mangiare sano. Cucinare con ingredienti genuini e nutrienti è la base per un dieta sana e per un corpo in salute. Fortunatamente per noi, sono molti i cibi che fanno bene al nostro organismo.

Per esempio, mangiare le cime di rapa aiuta a mantenere in salute il cuore e la pelle. Questo ortaggio ipocalorico è ricco di vitamine e minerali importanti per il corretto funzionamento del nostro organismo. Tra questi abbiamo vitamine A, C e del gruppo B. Non dimentichiamo anche il ferro, il calcio e il fosforo. Ma come scegliere e pulire questo ortaggio amico di cuore e pelle?

A cosa fare attenzione?

Quando scegliamo le cime di rapa bisogna fare attenzione ad alcuni particolari. Scartiamo le cime di rapa già fiorite e che presentano fiori gialli. Queste avranno già perso parte del loro sapore. Si consiglia, invece, di preferire cime di rapa di un verde brillante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Scegliamo cime di rapa ben compatte, ma allo stesso tempo con foglie e cimette tenere. Scartiamole, invece, se hanno gambi molto spessi o molli.

Come scegliere e pulire questo ortaggio amico di cuore e pelle

Dopo aver scelto le cime di rapa migliori è arrivato il momento di pulirle. Prima di tutto eliminiamo le foglie più grandi e spesse. Togliamo anche le eventuali foglie ingiallite. Quindi armiamoci di coltello e tagliamo la base delle cime di rapa, eliminando così il gambo.

A questo punto selezioniamo le cime più tenere e tagliamo via i fiori. Sciacquiamo le nostre cime di rapa usando dell’acqua fredda salata. Ripetiamo l’operazione più volte. In questo modo riusciremo a togliere ogni residuo di terra. Infine scoliamole in uno scolapasta. Ora le nostre cime di rapa sono pronte e possiamo utilizzarle per tantissime ricette diverse.

 

Approfondimento

Come pulire e sfilettare il rombo in poche e semplici mosse

Consigliati per te