Come sbiancare e far brillare WC e bidet con un sistema che li libera a fondo da calcare e incrostazioni

Uno dei punti più difficili da pulire è certamente il bagno, perché richiede attenzione ed esperienza. Tra le parti del bagno sicuramente il WC ha la sua importanza. Oltre a pulirlo è fondamentale anche igienizzarlo, così come il bidet. Allora ecco come sbiancare e far brillare WC e bidet con un sistema che li libera a fondo da calcare e incrostazioni.

Le persone a volte impiegano molto tempo per le pulizie domestiche. Meglio organizzare le pulizie di casa in modo tale che tutto diventi più fluido. Uno dei segreti consiste proprio nella routine, che permette di creare abitudine e velocità. Facendo le stesse cose una dopo l’altra, le pulizie saranno sempre più precise e veloci.

Certamente in casa i sanitari richiedono maggiore attenzione. Il WC soprattutto soffre della presenza del calcare, che si accumula in particolare in alcuni punti. Il fondo del vaso sanitario ne è uno, anche perché poco raggiungibile. L’altro è il risvolto del bordo di seduta, da dove esce l’acqua dello sciacquone. Se mettessimo uno specchietto proprio di sotto, potremmo vedere l’accumulo di calcare che si crea. Un sistema per eliminare il calcare dai sanitari in un batter d’occhio è l’utilizzo di questo rimedio naturale.

Come sbiancare e far brillare WC e bidet con un sistema che li libera a fondo da calcare e incrostazioni

Il calcare non è facile da eliminare. Se ci si chiedesse il perché, la risposta sarebbe che è una vera e propria roccia. Questa si forma da due elementi che sono presenti nell’acqua. Quando l’acqua si asciuga i due elementi si aggregano, formando un’incrostazione dura. Eliminare il calcare non solo ridona splendore ai sanitari, ma a volte permette un flusso migliore dell’acqua soprattutto ai rubinetti.

Un sistema, che si può utilizzare per il WC e il bidet, è il sale da cucina e il bicarbonato di sodio. Si prendono ½ kg del comune sale grosso, il cloruro di sodio, e lo si mischia con 200 gr di bicarbonato di sodio. Si può utilizzare a questo scopo una ciotola in plastica.

Dunque, si sparge questa mistura sulle parti interne del WC e del bidet e con una spazzola bagnata si passa su tutte le parti. Da non trascurare quelle nascoste e interne del vaso sanitario. Lasciamo questa mistura agire per qualche ora e poi sciacquiamo per bene.

Se si volesse rafforzare l’azione del sale e del bicarbonato, allora prima di sciacquare, sarebbe possibile passare la spazzola usando dell’aceto. Si avrà un’azione ancora più importante e pulente. Un sistema efficace per far brillare WC e bidet.

Approfondimento

Come eliminare bene e in modo rapido e senza veleni il calcare da doccia, rubinetti e lavatrice

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te