Come salvare e rinnovare il piumino bucato con questi due segreti infallibili

Il piumino d’oca è uno degli indumenti più utilizzati durante l’inverno. Per le sue capacità termiche riesce a isolare all’esterno il freddo e mantenere caldo chi lo indossa.

Proprio per l’uso quotidiano che si fa di questo capo, può capitare che si creino piccoli buchi o addirittura strappi da cui fuoriescono le piume. Quando capita questo disguido in genere si pensa di non poter fare nulla per riparare il piumino. In realtà, in base a quanto è grande il buco o lo strappo, esistono varie soluzioni per mettere a nuovo il cappotto. Ecco come salvare e rinnovare il piumino bucato con questi due segreti infallibili e con una spesa minima.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Quando si dice mettere su una toppa

Se il foro sul piumino è abbastanza grande, la prima soluzione e anche la più semplice è quella di mettere una toppa. Esistono toppe di moltissime forme, colori e tipologie, applicabili sul tessuto con ago e filo, tramite adesivo o con l’aiuto del ferro da stiro.

Spesso le toppe risultano essere molto decorative. Quindi applicandole a chiusura del foro possono dare un tocco nuovo e caratteristico all’indumento. Il piumino non solo verrà riparato ma anche personalizzato.

Un altro segreto per riparare piccoli buchi sulla superficie del piumino è l’uso della colla. Bisogna comprare una colla che sia adatta al tessuto del piumino e poi si può procedere. Dopo aver fatto una piccola piega sul tessuto dove c’è il foro, bisogna distribuire la colla aiutandosi con un pennellino o un cotton fioc. Poi si finisce attaccando i due lembi di tessuto in modo che il buco venga coperto.

Come salvare e rinnovare il piumino bucato con questi due segreti infallibili

Uno strappo di notevole grandezza non può essere però risolto con una toppa. Ricorrere ad ago e filo è in questo caso l’unica soluzione. Ovviamente per chi non ha dimestichezza con il cucito, questa operazione potrà sembrare impossibile.

Per questa ragione ci si può rivolgere a qualcuno che ha mani sapienti e che abbia esperienza nel campo. Lo strappo può essere anche riparato grazie all’uso di una macchina da cucire. Questa permette una cucitura più precisa e senza sbavature. L’unica attenzione che si deve fare è all’imbottitura; infatti, è bene passare la macchina da cucire con attenzione e delicatamente sulla zona dello strappo. In pochi minuti il piumino sarà riparato come nuovo.

 

Approfondimento

Rimediare ai piccoli buchi nei maglioni per essere alla moda con pochi euro

Consigliati per te