Come riutilizzare le bucce di melanzane con questa idea creativa e deliziosa

In cucina siamo liberi di dare sfogo al nostro estro creativo. Cucinare è infatti da considerare un’arte a tutti gli effetti. Non importa se il pubblico che ci osserva, e giudica, sia composto da mille persone o da pochi familiari. Preparare un piatto per il prossimo è un’emozione unica che ci riesce a far sentire utili e soddisfatti di quello che stiamo facendo. Come in tutte le arti inoltre, non si smette mai di imparare. Infatti è sempre utile tenersi aggiornati e lasciarsi ispirare qui e la da ricette sempre nuove e originali.

Una seconda vita

Uno dei segreti in cucina è quello di riuscire a trovare il perfetto equilibrio tra la bontà del piatto e il risparmio delle risorse. In parole povere, dobbiamo essere in grado di cucinare ricette deliziose anche senza avere a tutti i costi i migliori ingredienti. Una brava cuoca, ed un bravo cuoco, sono quelli che riescono a lasciare tutti a bocca aperta anche utilizzando alimenti semplici o, addirittura, degli scarti. Infatti moltissimi cibi, o parti di essi, possono tranquillamente rivivere in un secondo piatto. Basta dare sfogo al nostro estro. A tal proposito, vediamo come riutilizzare le bucce di melanzane con questa idea creativa e deliziosa.

Bruschetta con bucce di melanzana e pomodorini

Molte ricette richiedono che la melanzana, prima di essere utilizzata, vada sbucciata. Cosa fare dunque delle bucce? In molti decidono di buttarle. Oggi invece vogliamo dare una soluzione alternativa, che ci farà risparmiare tempo e denaro. Vediamo infatti come riutilizzare le bucce di melanzane con questa idea creativa e deliziosa. Sono tanti i piatti che possiamo arricchire con delle bucce di melanzana. In questo articolo presentiamo delle bruschette molto gustose, semplici da realizzare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Gli ingredienti che ci servono sono le bucce di melanzane, ovviamente, a fette sottili, poi dei pomodorini, del basilico, olio, sale, aglio e delle fette di pane. Innanzitutto dovremo scaldare il pane, in forno o anche in padella. A parte mettiamo a bollire in pentola le bucce per circa otto minuti. Dopodiché, le scoliamo e le mettiamo a soffriggere in padella con un filo d’olio. A questo punto aggiungeremo i condimenti, dunque aglio e un pizzico di sale. Una volta pronte, utilizzeremo le bucce per condire le bruschette. A freddo aggiungiamo anche i pomodorini, tagliati precedentemente a fette, e qualche foglia di basilico.

Consigliati per te