Come riutilizzare degli alimenti per ricavare un ottimo rustico?

Come riutilizzare degli alimenti per ricavare un ottimo rustico?

A volte ci sono ricette economiche e buonissime che nascono letteralmente dal nulla. Può ad esempio essere il caso in cui si riceve una chiamata con annesso autoinvito di amici, colleghi o parenti. Ovviamente non ci si tira indietro, né ci va di ripiegare sulla pizza dell’ultimo minuto, fatta consegnare a casa. Allora apriamo il frigo e troviamo delle zucchine crude, una carota bollita, un condimento preparato con piselli e pancetta. E poi ancora uova, parmigiano, burro. È allora che scatta la scintilla di preparare qualcosa di diverso, che sia gustoso e salutare, ma anche economico. Ecco allora come riutilizzare degli alimenti per ricavare un ottimo rustico.

Gli ingredienti per il ripieno e la pasta frolla

Ingredienti per il ripieno (per 4/6 persone):

Finanzia le società che investono nel campo immobiliare. Bridge asset offre rendimenti superiori al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

a) 2 zucchine grandi;

b) 1-2 carote;

c) 200 gr d piselli;

d) 200 gr di parmigiano grattugiato;

e) 150 gr pancetta a dadini;

f) 7 uova;

g) 1 cipolla

h) olio, sale e pepe q.b.

 

Ingredienti per la pasta frolla (per 4/6 persone):

i) 500 gr di farina 00;

l) 190 gr di burro;

m) 90 gr di zucchero;

n) 3 uova;

o) 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Preparazione

Approntiamo la pasta frolla che servirà come involucro del rustico. Inizialmente, in una ciotola, versiamo la farina, le uova, lo zucchero e il burro; infine aggiungiamo il lievito. Lavoriamo con le mani fino ad amalgamare gli ingredienti. A questo punto portiamo tutto sulla spianatoia. Formiamo una palla con la pasta, l’avvolgiamo nella pellicola e la lasciamo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Passiamo al ripieno. Mondiamo le zucchine,  tagliamo a tocchetti queste e la carota (bollita). In una pentola versiamo olio e cipolla tagliata finemente e prepariamo un soffritto veloce. A seguire aggiungiamo i tocchetti di zucchine, un bicchiere di acqua e il sale. Appena gli ortaggi saranno insaporiti, qualche minuto prima di ultimare la cottura, aggiungiamo la carota e i piselli con la pancetta. Spegniamo il fuoco.

In una ciotola sbattiamo le uova, aggiungiamo il parmigiano grattugiato, il pepe e gli ortaggi appena cotti. Prepariamo nel frattempo una pirofila, foderandola con della carta da forno. Ora stendiamo una base con la pasta frolla che ricopra anche i bordi; vi versiamo il composto dalla ciotola. Copriamo con la pasta frolla, avendo cura di sigillare bene i bordi. Spennelliamo con un rosso d’uovo e bucherelliamo con la punta di una forchetta. Inforniamo a 180 gradi statico, per 40/50 minuti.

Come riutilizzare degli alimenti per ricavare un ottimo rustico

Questo rustico ha  degli ingredienti che di base si possono trovare nel frigo di ognuno e che possono essere anche sostituiti, secondo  disponibilità e fantasia. Risulta essere un pasto completo e saporito. Può addirittura rappresentare un pranzo veloce, magari preparato a casa e consumato in ufficio. È una pietanza comoda perché può essere preparata anzitempo e servita, secondo i gusti, anche dopo qualche ora, quand’è più o meno tiepido. Abbinata a un bicchiere di prosecco, si presta benissimo come antipasto per una cena più formale.  Più semplicemente può anche essere un aperitivo sfizioso da condividere con gli amici.

Bridge Asset
Bridge Asset
Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.