Come ristrutturare un appartamento e affittarlo per guadagnare

Come ristrutturare un appartamento e affittarlo per guadagnare.

L’attuale crisi economica generata dalla pandemia da Covid-19 ha spinto molti cittadini a ingegnarsi per cercare fonti di reddito alternativo. In questo articolo vediamo come sia possibile trasformare un appartamento di medie-grandi dimensioni e metterlo a rendita. Può trattarsi sia della casa principale, che magari risulta avere superfici sovrabbondanti rispetto alle nostre esigenze. Oppure di una seconda casa posseduta in città (universitaria o prossima a grandi strutture pubbliche o private) o in una rinomata località turistica. Entriamo nel dettaglio di come ristrutturare un appartamento e affittarlo per guadagnare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire velocemente - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Scopri di più

La chiave: l’interior design

Se l’immobile di medie-grandi dimensioni costituisce la materia prima da cui partire, l’interior design è ciò serve per renderlo funzionale e quindi appetibile. Ipotizziamo di avere una casa di circa 150 mq da far rendere al meglio. Se non vogliamo affidarla tutta per intero a un inquilino allora possiamo ricavare dei piccoli spazi che siano perfettamente vivibili. Magari ideali per gli affitti brevi. Come fare?

Una proposta

Una valida proposta potrebbe essere ad esempio quella di ricavare quattro o cinque camere interne (anche matrimoniali) oltre agli spazi in comune. In questo caso il “trucco” consiste appunto nel rendere minimal le parti comuni, specie il corridoio, che è solo un luogo di transito. Tra gli spazi in comune ci dovrebbe essere una cucina per evitarne la duplicazione in ogni singolo micro-ambiente. In totale (cucina, ingresso, corridoio), circa 30/40 mq.

A questo punto abbiamo le camere, ossia gli spazi da mettere a rendita. Qui le idee possono essere tante e varie. Ad esempio, realizzare tre camere doppie dotate di armadi interni e complete di bagno in camera. E infine realizzarne una quarta un pò più grande delle altre (10 mq in più, per esempio) per dotarla di più spazio e comfort vari. Una sorta di ‘versione lusso’. Ad esempio completa di vasca e doccia, un mini angolo salotto, una postazione studio-lavoro, etc.

Come ristrutturare un appartamento e affittarlo per guadagnare

La terza componente per ottimizzare l’investimento è attingere dal marketing le migliori strategie di prezzo e di comunicazione.

Ad esempio la ‘camera-suite’ la si potrebbe destinare a un pubblico più esigente e/o più facoltoso e/o di lungo periodo. E ovviamente a un prezzo più alto delle altre per via dei maggiori servizi offerti.

Le altre tre (affittabili come singole o come doppie) potrebbero invece fare il caso di chi cerca soluzioni comode e meno dispendiose. In questo caso la politica del non praticare prezzi sopra la media di mercato potrebbe garantire un pieno regime di affitti. Ossia rendere l’appartamento occupato per larga parte dell’anno e in tutti i suoi ambienti.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.