Come risparmiare fino a 30mila euro cambiando mutuo con una semplice surroga

Si chiama surroga. E’ quella operazione che permette di cambiare mutuo e prenderne uno più conveniente. Una operazione tutto sommato semplice, che però, può portare a risparmiare migliaia di euro. Nell’articolo riveliamo come risparmiare fino a 30mila euro cambiando mutuo con una semplice surroga.

Sui vecchi mutui si pagano tassi molto più elevati

Chi ha contratto un mutuo negli anni scorsi ha oggi grandissime possibilità di risparmiare cifre elevatissime cambiandolo. Infatti negli ultimi anni i tassi di interesse si sono notevolmente abbassati. Oggi è possibile ottenere un mutuo casa pagando interessi annui fissi per tutta la durata sotto l’1%.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Sono valori inferiori di un quarto rispetto al tasso di interesse che era possibile ottenere nel 2013. Chi allora avesse acceso un mutuo di 150mila euro per 25 anni, scegliendo il tasso fisso, oggi pagherebbe interessi annui del 4%. La rata sarebbe ancora di 792 euro.

Come risparmiare fino a 30mila euro cambiando mutuo con una semplice surroga

Ma quanto si potrebbe risparmiare facendo la surroga? Ovvero, se si decidesse di rifinanziare il capitale rimasto da pagare agli attuali tassi di mercato, quanto si potrebbe risparmiare?

Il calcolo è semplice. Prendiamo un esempio molto comune, ovvero un mutuo acceso nel novembre 2013 con le condizioni sopra indicate (150mila euro al 4% annuo per 25 anni). Oggi il capitale rimasto da pagare sarebbe di circa 161.660 euro.

Scegliendo una delle migliori offerte sul mercato, si otterrebbe un tasso annuo fisso dello 0,80% per i residui 18 anni. A questo tasso la rata mensile del nuovo mutuo calerebbe a circa 605 euro, ovvero circa 185 euro meno della rata del vecchio mutuo.

In totale, la somma da pagare dopo la surroga, sarebbe di circa 129.080 euro, contro i 161.660 euro col vecchio mutuo. Il risparmio in 18 anni sarebbe di circa 30mila euro.

In conclusione

Abbiamo fatto un esempio su un mutuo acceso nel 2013, ma i risparmi ci sarebbero anche per mutui accesi successivamente, se pur in misura minore. Per capire se la surroga è conveniente, basta confrontare gli interessi sul mutuo attuali e quelli del mutuo in essere. Se quelli attuali sono inferiori, allora conviene andare in una delle banche con i tassi più convenienti e farsi fare un preventivo.

Approfondimento

Chi ha un mutuo a tasso variabile corre questo grande rischio.

Consigliati per te