Come rinnovare il pass per disabili

Come rinnovare il pass per disabili? Lo Stato riconosce ai cittadini con disabilità una serie di agevolazioni e benefici non solo di tipo economico. Tra le agevolazioni in favore delle persone con disabilità, vi è anche il pass per i disabili conosciuto anche come contrassegno invalidi. Il fine perseguito dallo Stato è quello di garantire alle persone disabili una maggiore integrazione sociale e lavorativa. Prima di spiegarvi come rinnovare il pass per i disabili  vediamo cos’è e a chi spetta.

Il pass disabili o contrassegno invalidi

Il contrassegno invalidi è un’autorizzazione che rilascia il Comune di residenza alle persone disabili previa verifica dei requisiti di legge. Dal 15 settembre 2012, è entrato in vigore il contrassegno invalidi europeo. E’, dunque, un tagliando  che consente alle persone disabili di  fruire di parcheggi per la sosta dedicati e accedere anche alle zone della città che generalmente sono vietate ai veicoli. Pertanto, le persone con deambulazione ridotta, con difficoltà o impossibilità di percorre a piedi anche brevi tratti di strada e i non vedenti titolari del pass possono parcheggiare la propria auto:

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

-negli spazi  a strisce gialle riservati ai disabili

-nelle zone con disco orario senza limiti di tempo

-sulla strisce blu gratuitamente

-nei parcheggi a pagamento

Non si può, invece, parcheggiare negli spazi riservati ai disabili ad personam ossia riservati ad un determinato soggetto disabile.

Come rinnovarlo

Il contrassegno invalidi europeo permanente ha validità 5 anni.

Il rinnovo deve essere effettuato dal titolare del diritto alla scadenza del pass stesso. Per cui, per poter continuare ad usufruire dell’agevolazione dopo i 5 anni dal rilascio, è necessario compiere alcuni adempimenti. Infatti, il pass non si rinnova automaticamente.

La prima cosa da fare, è quella di richiedere al proprio medico curante un certificato medico che attesti il permanere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio del precedente pass.

La seconda cosa,  è quella di presentare al proprio Comune di residenza, la domanda per il rinnovo del pass su di un apposito modulo. Alla domanda il richiedente deve allegare il certificato medico rilasciato dal medico curante, n.2  fototessere nonché il contrassegno scaduto.

Lo staff di Proiezionidiborsa consiglia, comunque, di richiedere informazioni all’ufficio mobilità del Comune di residenza, poiché ogni Comune ha il proprio modulo per la richiesta del pass.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.