Come rimuovere in maniera veloce ed efficace le macchie di vino rosso dal divano

Cosa c’è di più bello che concedersi un buon bicchiere di vino rosso sul divano dopo una giornata di lavoro stressante? È un momento perfetto, finché qualche goccia di vino accidentalmente cade sul divano, macchiandolo. E allora è normale farsi prendere dal panico per paura di aver irrimediabilmente rovinato il divano. Quello che la Redazione oggi vuole spiegare è come rimuovere in maniera veloce ed efficace le macchie di vino rosso dal divano. In ogni caso, raccomandiamo di mantenere la calma ma, al tempo stesso, di agire in maniera veloce e tempestiva.

Divani in pelle

Il rischio che corriamo con il divano in pelle è che il vino rosso penetri in profondità lasciando un alone. Per il divano in pelle è opportuno utilizzare il borotalco. Per prima cosa, cerchiamo di tamponare il vino con della carta assorbente e mettiamo il borotalco ad agire. Lasciamo che esso assorba la macchia per circa un paio d’ore e lo rimuoviamo con una spazzola delicata. Nel caso la macchia persistesse, prendiamo una spugna e la bagnamo con acqua fredda ed un po’ di sapone di Marsiglia. Dopo averla strofinata sull’alone, risciacquiamo e lo facciamo asciugare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Divano in velluto

L’unico modo per rimuovere le macchie di vino rosso da un divano in velluto è utilizzare un lavaggio a secco. Pertanto, dopo aver tamponato il vino con carta assorbente, cospargiamo la macchia con un detersivo a secco apposito e lasciamo agire per un paio d’ore. A questo punto, rimuoviamo il detersivo con un panno asciutto e la macchia sarà andata via.

Divano in tessuto

Come rimuovere in maniera veloce ed efficace le macchie di vino rosso dal divano? Per i divani in tessuto ci sono diversi modi per rimuovere le macchie di vino. Se si tratta di un divano in tessuto bianco, dopo aver velocemente tamponato il vino sul divano, possiamo creare una soluzione a base di sapone liquido di Marsiglia ed acqua ossigenata. Dunque, la applichiamo sulla spugna e trattiamo il tessuto delicatamente: questa soluzione sarà in grado di assorbire la macchia dal tessuto. Dopodiché risciacquiamo e facciamo asciugare.

Se il divano in tessuto non è bianco, possiamo usare il detersivo per i piatti. Creiamo una soluzione con due tazze d’acqua fredda e un cucchiaio di detersivo. Bagniamo un po’ la spugna con questa soluzione e tamponiamo la macchia. Infine, risciacquiamo con acqua calda e facciamo asciugare. Un altro metodo efficace è quello che vede come protagonisti limone, sale e sapone di Marsiglia. Creiamo, dunque, un composto con due cucchiai di sale fino, il succo di un limone e un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido. Mettiamo un po’ di questo composto sulla macchia e lo lasciamo agire per circa due ore. Con l’aiuto di una spugna umida, rimuoviamo il composto e lasciamo asciugare.

Approfondimento

Come eliminare una volta per tutte le macchie sulla tappezzeria con ingredienti naturali

 

Consigliati per te