Come rimuovere da Google i contenuti lesivi e diffamanti

Vediamo, oggi, come rimuovere da Google i contenuti lesivi e diffamanti. Dal 2016, infatti, una legge europea facilita il processo per richiedere la rimozione di risultati di ricerca potenzialmente diffamanti, in ossequio al GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation.

Se, da un lato, è vero, infatti, che Google può darci grande visibilità e fama, dall’altro è ugualmente possibile che possa pubblicare, anche involontariamente, contenuti fortemente lesivi della nostra immagine personale o aziendale. Il motore di ricerca si è, quindi, dotato di una procedura accessibile a tutti per la difesa dell’immagine personale.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In particolare, i motivi per i quali possiamo chiedere al motore di ricerca la rimozione dei contenuti lesivi o diffamanti sono tre:

a) violazione della privacy;

b) questioni legali;

c) filmati dal contenuto particolarmente shoccante.

Chiedere la rimozione di contenuti

Ecco, allora, come per chiedere di rimuovere da Google i contenuti lesivi e diffamanti.

Se intendiamo chiedere la rimozione di contenuti dobbiamo, innanzitutto, inviare una “richiesta di rimozione per motivi legali”, tramite la “Guida di Supporto”.

Saremo automaticamente indirizzati dal sistema a selezionare la tipologia di contenuto per il quale chiediamo la cancellazione.

Purtroppo, i tempi possono essere molto lunghi, a meno che non si tratti di situazioni legalmente perseguibili.

Qualora il contenuto lesivo e diffamante sia diffuso da un sito, ti suggeriamo di contattare direttamente il proprietario del sito che ospita tale contenuto, facendo presente le tue ragioni.

In un secondo momento, qualora il proprietario del sito non dovesse risponderti, puoi inoltrare la richiesta al motore di ricerca per segnalare la violazione della tua privacy o, eventualmente, del copyright.

Altra opzione è quella di chiedere l’eliminazione di un video che riteniamo lesivo della nostra immagine.

Il primo passaggio da fare è quello di selezionare il video, cliccare sui tre puntini in basso a destra e poi sull’opzione “segnala”. Anche in questo caso, purtroppo, i tempi di presa in carico della tua richiesta potrebbero essere molto lunghi.

Rivolgersi ad agenzie private

In alternativa, è possibile rivolgersi ad agenzia private che, discretamente, si occupano delle procedure di eliminazione di contenuti lesivi dai più importanti motori di ricerca.

Vi raccomandiamo, dunque, di avere sempre massima prudenza nel condividere sul web documenti ed immagini sensibili.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.