Come rimediare per salvare un piatto risultato troppo salato grazie a due semplici ingredienti

In cucina si sa bisogna porre molta attenzione durante la preparazione dei piatti. Oltre ai tempi e alle modalità di cottura dosare in modo corretto gli ingredienti è fondamentale. Tra tutti gli elementi su cui bisogna stare attenti sicuramente il sale è il più importante. È necessario per insaporire, ravvivare i nostri piatti ma ha anche funzioni pratiche per determinati metodi di cottura. Purtroppo però c’è una sottile linea che su cui si basa la giusta quantità di sale da dover utilizzare con il cibo. Se troppo poco il piatto risulterà insipido e si perderà il suo gusto che non verrà risaltato. Se invece se ne mette troppo molte volte ci ritroviamo a dover buttare il piatto. Può capitare a chiunque di esagerare con il sale e ottenere un piatto rovinato che spesso risulta proprio immangiabile. Per fortuna però abbiamo scoperto come rimediare per salvare un piatto risultato troppo salato grazie a due semplici ingredienti. Grazie a questi trucchi anche se commettiamo questo errore sapremo porvi rimedio e gustarci il nostro pranzo o cena senza problemi.

Bisogna agire per tempo

Una volta impiattato potrebbe essere già troppo tardi per salvare il nostro pasto. Bisogna quindi agire per tempo. Infatti dobbiamo assaggiare almeno 5 minuti prima che il cibo sia pronto. Così che possiamo intervenire durante le ultime fasi della cottura agendo direttamente in pentola o in padella. Intervenire direttamente sul piatto pronto a tavola sarebbe oltremodo complicato. Vediamo adesso come rimediare per salvare un piatto risultato troppo salato grazie a due semplici ingredienti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Gli ingredienti scaccia sale

Se si sta cucinando della carne soprattutto per quanto riguarda stufati e arrosti l’ideale è usare una patata. Questa infatti una volta sbucciata è messa nel recipiente che stiamo utilizzando per cucinare riuscirà a ad assorbire il sale in eccesso. Ricordiamoci di girarla nella pentola in modo tale da risolvere il problema omogeneamente e di toglierla prima di impiattare. Se invece si stanno preparando delle verdure o dei sughi, soprattutto quelli a base di pomodoro è consigliato usare lo zucchero. Bisogna infatti aggiungere mezzo bicchiere di acqua con un cucchiaino di zucchero e mescolare. Questo andrà a contrastare il sale in eccesso, si può ripetere l’operazione finché il sapore non sarà bilanciato. Ecco come rimediare per salvare un piatto risultato troppo salato grazie a due semplici ingredienti. Ora non avremo più il timore di rischiare di rovinare una cena o un pranzo e non dovremo più buttare niente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te