Come rimediare al troppo sale nel cibo con questi trucchi

sale

Il sale è richiesto in quasi tutte le preparazioni ma si deve essere sempre attenti a non usarlo in abbondanza. È noto a tutti che troppo sale potrebbe danneggiare i vasi sanguigni, i reni ed il cuore. Oltre ai danni alla salute, troppo sale potrebbe rovinare i piatti. Per distrazione o per errore si potrebbe portare in tavola del cibo dal sapore troppo sapido e quindi sgradevole. Ci sono dei trucchi che aiutano a togliere l’eccesso e rendere il pasto appetibile.

Come rimediare al troppo sale nel cibo con questi trucchi

Un sistema molto semplice e adatto specialmente per le pietanze cotte al vapore è quello di aggiungere dell’acqua. La quantità dovrà essere aggiunta gradualmente, controllando man mano il livello di sapidità e facendola evaporare per evitare l’effetto bollito.

Se stiamo preparando il brodo oppure delle zuppe di legumi, così come altre pietanze brodose o in umido, potrebbe venirci in soccorso un ingrediente che abbiamo sempre in casa.

La patata è in grado di assorbire l’eccesso di sale. Basterà sbucciarla, tagliarla a fettine ed inserirla cruda nella pentola fino a che la sapidità sarà corretta. Facciamo attenzione però all’azione dell’amido. Essendo un addensante, potremmo ottenere una scarsa umidità del piatto. In questo caso potremmo correggere con dell’acqua.

I rimedi della nonna sono sempre efficaci

Tra i segreti tramandati per generazioni, ci sono anche quelli utili a regolare l’eccessiva salinità di un piatto. Le nostre nonne immergevano per pochi secondi una zolletta di zucchero nella pietanza. Anche il miele potrebbe avere lo stesso effetto. Dovremo comunque attendere qualche minuto affinché i sapori siano amalgamati e verificare di aver ottenuto il risultato sperato. Questo sistema è utile per le salse ed i sughi che non verrebbero danneggiati dal qualche lieve sentore dolce.

Per i sughi corposi e ricchi, come ad esempio la bolognese o sughi a base di salsicce e funghi, si può anche pensare di aggiungere un paio di cucchiai di panna oppure dello yogurt.

Alimenti che abbiamo in casa possono salvare il piatto

È bene sapere come rimediare al troppo sale nei nostri piatti. Potremmo aver trascorso ore in cucina e veder rovinato il proprio lavoro per quel sale in più farebbe davvero rabbia.

Ma non dobbiamo disperare. Se abbiamo in casa del pane raffermo, un limone ed una mela potremmo aver risolto il problema.

Nella pentola di cibo eccessivamente salato possiamo immergere del pane raffermo o della crosta di pane casereccio. Assorbirà il sale di troppo.

Un’ultima alternativa da sfruttare specialmente durante la preparazione di riso e risotti, è rappresentato da mela e limone.

Una fettina di mela e un cucchiaio di succo di limone contrasterebbero al meglio la caratteristica salata. In alternativa alla mela si può usare anche la pera. Questo ultimo rimedio non deve essere scelto se nella ricetta sono presenti prodotti caseari.

Lettura consigliata

Pesce misto con e senza spine e i segreti che pochi conoscono per cucinare spendendo poco questo piatto genuino della cucina marinara, così buono da far leccare i baffi

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te