Come ridipingere le scarpe da ginnastica

Uno dei trend sempreverdi della moda è quello che ci spinge a customizzare i prodotti che acquistiamo. Con questa tendenza si indica il desiderio di personalizzare i nostri capi, aggiungendo – con poco – un tocco d’unicità. Per esempio, basta un po’ di creatività e la scelta dei giusti colori, per rendere uniche le nostre scarpe, aggiungendo scritte e decorazioni. Vediamo come ridipingere le scarpe da ginnastica.

Come ridipingere le scarpe da ginnastica

Le nostre scarpe preferite si sono logorate per l’uso continuo? Oppure si sono macchiate irrimediabilmente? O, ancora, abbiamo appena comprato un paio di scarpe che – ci siamo resi conto – non ci fa impazzire? La soluzione non è buttarle o darle via, ma ridipingerle.

Per stabilire come ridipingere le scarpe da ginnastica dobbiamo prima capire di quale materiale sono fatte. Solo così possiamo scegliere il tipo di vernice da usare e la tecnica più congeniale alla nostra personalizzazione. Ogni materiale ha un tipo di colorazione adatta, anche quelli che crediamo meno lavorabili – per esempio il nabuck.

Una volta trovato il tipo di vernice che fa al caso nostro, possiamo metterci all’opera.

Prima la salute

Prima di iniziare, assicuriamoci che la stanza in cui lavoriamo sia fuori dalla portata dei bambini e non ci sia cibo conservato. Questo perché molte vernici sono aggressive e possono nuocere alla salute. Per questo, è meglio svolgere il procedimento indossando guanti in lattice e una mascherina (tanto di questi tempi non mancano).

Procedimento

Prese le necessarie precauzioni, vediamo davvero come ridipingere le scarpe da ginnastica, passo dopo passo. Per prima cosa laviamo le scarpe, in modo da eliminare lo sporco il più possibile (polvere, terra e quant’altro).

Dopodiché decidiamo quali aree colorare e ricopriamo di scotch le parti che invece non vogliamo alterare – così da proteggerle da eventuali schizzi. Ora armiamoci di un pennello (uno a punta sottile) e stendiamo con cura la vernice.

Finito il lavoro, lasciamo che la vernice si asciughi a temperatura ambiente (non usiamo il phon). Se le scarpe sono in pelle liscia, una volta che la vernice sarà asciutta possiamo ripassarle col lucido apposito. Il risultato sarà un paio di sneakers nuovo di zecca.

Approfondimento

Per qualche consiglio sul come scegliere le scarpe da ginnastica giuste, cliccare qui.

Consigliati per te