Come riconoscere la vera pelle dalla finta pelle

Come riconoscere la vera pelle dalla finta pelle? Molti accessori, indispensabili per gli outfit di tutti i giorni, sono realizzati in pelle. È bene capire, prima di procedere a qualsiasi tipo di acquisto, di quale tessuto si tratti in realtà. In commercio moltissimi sono i materiali contraffatti, estremamente simili a quelli originali.

Come per ogni materia prima, se non si presta la massima attenzione, il rischio di essere raggirati è molto alto. Soprattutto se ci si avvicina per la prima volta a questo pregiatissimo prodotto, non è semplice capire il reale valore dell’indumento in pelle. È molto importante dunque capire come riconoscere la vera pelle da quella sintetica, vediamo come.

Come riconoscere la vera pelle dalla finta pelle. Osservare attentamente l’evoluzione del materiale nel tempo

Una cosa è risaputa, la vera pelle difficilmente si frantuma in mille pezzi. Proprio l’usura del capo è uno dei principali campanelli d’allarme che devono metterci all’erta. Un conto è il normale degradamento del tessuto, tutt’altra storia invece che la pelle si laceri e diventi inutilizzabile tutto d’un tratto. Le caratteristiche visive e tattili, che caratterizzano la vera pelle, sono estremamente facili da individuare. Valutando nel complesso l’integrità dell’indumento anche chi è alla prima esperienza con questo materiale potrà capire come riconoscere la vera pelle dalla pelle sintetica.

Oltre all’impatto visivo, anche il naso vuole la sua parte

Trattandosi di un tessuto connettivo, simile a quello umano, questo materiale è dotato di un profumo estremamente riconoscibile. A differenza dei materiali sintetici, realizzati principalmente con materiali plastici, la vera pelle emana un ‘odore forte e penetrante. Anche per i nasi meno esperti odorare uno scampolo di tessuto permetterà di capire immediatamente se si tratta di vera pelle o di un capo sintetico.

Quando si parla di vera pelle non esiste un termine di paragone vero e proprio

Ogni tessuto è unico nel suo genere. Difficilmente si potranno trovare due esemplari uguali tra di loro in commercio.  A livello cromatico il colorito della vera pelle non può essere totalmente omogeneo. Proprio le imperfezioni fanno la differenza e permettono di capire di quale capo d’abbigliamento si tratti. Tutti questi particolari permettono di effettuare la scelta migliore e non avere spiacevoli sorprese.

Approfondimento:

I segreti per riconoscere una borsa Gucci originale e concludere veri affari

Consigliati per te