Come riciclare la colomba bianca o al cioccolato avanzata con una ricetta furba e velocissima ed evitare sprechi in cucina

La Pasqua è ormai giunta al termine e come ogni festa che si rispetti ha portato con sé festeggiamenti e abbondanza. Un’abbondanza di auguri, ma soprattutto di cibo.

Il cibo che caratterizza le tavole pasquali è il più variegato. Infatti, dal salato al dolce non ci si fa mancare nulla. Dagli antipasti ricchi di affettati, tortini e uova sode, per poi passare a un primo piatto caratterizzato da una deliziosa pasta al forno, ripiena di qualsivoglia ingrediente. Per arrivare alla classica e deliziosa pastiera di grano.

Tuttavia, grande protagonista delle tavole pasquali è stata anche l’indiscussa colomba. Secondo alcune indagini di mercato, risulterebbe addirittura più venduta e acquistata delle uova di cioccolato.

Un ottimo regalo per non presentarsi a casa di amici e parenti a mani vuote. Così, tra acquisti e regali, le colombe hanno invaso le nostre tavole e ora le nostre dispense. Infatti, data l’abbondanza dell’intero pranzo, sarà divenuta un impresa impossibile consumarle tutte.

Come riciclare la colomba bianca o al cioccolato avanzata con una ricetta furba e velocissima ed evitare sprechi in cucina

A tal proposito, l’idea di oggi è quella di evitare sprechi in cucina e di non tenere la colomba ferma in dispensa, ma di riproporla sottoforma di deliziosi dessert freddi.

Semifreddo al cioccolato

La ricetta che vogliamo proporre oggi a base di colomba è un semifreddo al cioccolato. Ci serviranno:

  • 1 colomba pasquale;
  • 200 ml di panna da montare;
  • 100 g di zucchero;
  • 3 albumi;
  • 200 g di mascarpone;
  • 200 g di cioccolato.

Procedimento

In una ciotola e con l’aiuto di fruste elettriche montare la panna a neve ferma e riporla in frigo. Intanto in un pentolino a bagnomaria sciogliere il cioccolato, che potremmo anche ricavare dalle uova di Pasqua in eccesso. In un altro recipiente sbattere gli albumi con lo zucchero e aggiungere il mascarpone. Successivamente unire delicatamente tutti gli ingredienti insieme.

È possibile, a questo punto, realizzare un unico grande semifreddo a torta o tante piccole monoporzioni, a seconda dei gusti. Con l’aiuto di uno stampo per torte o di un coppapasta monoporzione creare la base della torta, avendo cura di sistemare la colomba sul fondo della teglia. Ricordiamo che la stessa dovrà essere utilizzata per più strati. Aggiungere la crema al mascarpone e cioccolato e fare nuovamente uno strato di colomba. Procedere in questo modo fino all’esaurimento degli ingredienti. Cospargere la superficie con del cacao amaro e riporre in freezer per almeno 3 ore. Servire oppure conservare in freezer in un contenitore a chiusura ermetica.

Dunque ecco come riciclare la colomba bianca o al cioccolato avanzata per portare in tavola una prelibatezza dal gusto unico.

Lettura consigliata

Geniali questi 3 metodi per riciclare il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua e come conservarlo senza utilizzare il freezer

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te