Come riciclare i rossetti vecchi, fuori moda o rotti

Un modo ecologico per non sprecare i rossetti vecchi, fuori moda o i lipstick rotti, è quello di riutilizzarli grazie al contatto con il calore. Il procedimento è semplice ma bisogna operare con un po’ di pazienza. Ecco alcuni metodi suggeriti dagli Esperti di Beauty di ProiezionidiBorsa.

Il rossetto usato come blush

Il rossetto può essere certamente usato come blush, vale a dire come fard in crema per le guance. Ma solo se si accompagna al fondotinta giusto. Non possiamo usare il fondotinta in polvere, né libera né compatta, perché andrebbe a impastarsi totalmente col rossetto usato in modo alternativo. Anche i fondotinta in crema risultano troppo grassi per supportare un rossetto steso col pennello da fard. È meglio dunque preparare la pelle con una BB cream, vale a dire un mix leggero di crema idratante e fondotinta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Un rossetto tutto nuovo

Qualcuno ritiene che sia sufficiente infilare i rossetti scaduti del microonde per 5 secondi, per ottenere un composto omogeneo. Non tutti i rossetti però sono uguali, tutti contengono tracce di metalli pesanti, specialmente quelli prodotti negli USA.

Dunque, non è consigliabile favorire il rilascio di queste sostanze piombo, alluminio, cadmio e manganese, perché il rossetto è a stretto contatto con le mucose della bocca.

Come riciclare i rossetti vecchi, fuori moda o rotti

Per riciclare i vecchi rossetti servono un pentolino con fondo antiaderente, un cucchiaino, avanzi di vecchi rossetti estratti dai loro astucci con una limetta e un tubetto di vaselina.

Prelevare gli avanzi di rossetti e porli nel pentolino antiaderente. Inserirlo in una pentola più grande con acqua e porlo sul fuoco a fiamma bassissima per ammorbidire appena i rossetti a bagnomaria.

Aggiungere i rossetti progressivamente, se si stanno mescolando più colori, e controllare la variazione della nuance all’aumentare del calore. Aggiungere mezzo cucchiaino raso di vaselina per ammorbidire il rossetto.

Travasare in una scatolina vuota di crema per contorno occhi. Lasciare solidificare il nuovo rossetto in frigo per un’ora prima di utilizzarlo con il pennello.

Ecco, dunque, svelato come riciclare i rossetti vecchi, fuori moda o rotti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te