Come riavere la patente sospesa

Chi subisce questa sanzione accessoria si chiede per prima cosa come riavere la patente sospesa.

Le modalità di restituzione possono variare a seconda della ragione per cui la sospensione è stata irrogata. Nel caso più semplice si potrà ritirare il proprio documento presso la Prefettura che ha stabilito il ritiro. Se il ritiro è avvenuto in una città diversa da quella di residenza si può anche chiedere che la patente sia inviata presso il Comando di Polizia della propria città. Ciò ovviamente anche per non costringere il sanzionato a tornare nel luogo dell’infrazione in treno. Ma come riavere la patente sospesa?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

In caso di guida in stato di ebbrezza o sotto stupefacenti

Se questo reato è la causa della sanzione il titolare della patente dovrà prima prenotare una visita alla Commissione Medica territorialmente competente. Solo con il certificato di idoneità alla guida rilasciato dalla Commissione sarà possibile procedere al ritiro. Per prenotare la visita di solito si può rintracciare la Commissione sul sito della locale ASL.

La differenza tra revoca, sospensione e ritiro

Si tratta di tre differenti situazioni che non vanno confuse. Il ritiro della patente è deciso dalle Forze dell’Ordine nell’immediatezza di certe violazioni del Codice della Strada. La sospensione invece è decisa dal Prefetto solo se ritiene necessaria questa sanzione a seguito di quanto verificato dalle Forze dell’Ordine.

Quanto dura la sospensione

In caso di incidente stradale con lesioni scatta la sospensione se ci sono evidenti elementi di responsabilità e se le lesioni provocate a persone sono dimostrate da certificazione medica. In caso di lesioni gravi la sospensione può durare fino a due anni. Se la condanna è per omicidio la sospensione può arrivare a quattro anni.

La doppia sospensione

Se il conducente si macchia di reati particolarmente odiosi la sospensione può essere doppia. Ciò accade in caso di omissione di soccorso in caso di sinistro con feriti. In questo caso la sospensione è doppia. La sospensione va da un anno a tre per il conducente che non si è fermato e da un anno e mezzo a cinque per non aver materialmente soccorso i feriti.

Consigliati per te