Come riacquistare gusto e olfatto sfruttando l’aiuto di questa famosissima spezia 

Durante quest’ultimo anno abbiamo imparato moltissimo su tutto quello che riguarda l’apparizione e il decorso dei sintomi influenzali. Con l’arrivo della pandemia e di questo nuovo temibile virus, tutti poniamo moltissima attenzione al nostro stato di salute, monitorando ogni segnale che il nostro corpo è solito darci. Uno dei segnali più comuni che ci avverte di una possibile infezione, come ben sappiamo, è quello riferito alla perdita del senso del gusto e dell’olfatto.

Un periodo insapore

Che sia a causa del nuovo virus che circola, o di quelli influenzali che già conosciamo, non sentire più gli odori e i sapori risulta estremamente fastidioso. Quando capita infatti ci sentiamo come in una bolla di vetro, incapaci di poter vivere appieno le nostre giornate. Per questo, in molti sono alla ricerca di rimedi che possano aiutare in questo senso. Oggi ne vogliamo raccontare uno che, se eseguito con pazienza quotidianamente, darà presto i suoi risultati. Dunque vediamo come riacquistare gusto e olfatto sfruttando l’aiuto di questa famosissima spezia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La cannella

Nel momento in cui il nostro sistema immunitario è impegnato a sconfiggere un intruso, dunque un virus, il nostro corpo risente di questa battaglia, presentandoci quindi i sintomi del raffreddore. Tra questi troviamo anche una consistente perdita di sensibilità da parte dei sensi dell’olfatto e del gusto. Di conseguenza, per diversi giorni, potremmo trovarci ad essere completamente anestetizzati dal sentire odori e sapori. Se per guarire completamente dovremo ovviamente aspettare che il nostro corpo combatta e vinca contro il virus, possiamo però fare qualcosa per attenuare questi sintomi.

Andiamo dunque a vedere come riacquistare gusto e olfatto sfruttando l’aiuto di questa famosissima spezia. Non tutti infatti sanno che la cannella, spezia dal sapore intenso e gustoso, possiede, tra le altre, proprietà antinfiammatorie in grado di ridurre l’infiammazione responsabile di questi sintomi. Se consumata tutti i giorni infatti, sia versata in tisane che inserita in ricette, con il tempo potremmo ottenere non pochi benefici. Ovviamente, come in tutte le cose, è sempre bene non esagerare. Concediamoci infatti non più di un cucchiaio di cannella al giorno, e nel giro di una settimana già potremo notare dei miglioramenti. Provare per credere.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te