Come rendere e mantenere lucido il pelo del gatto

Il gatto è un animale che passa molte ore del suo tempo a lavarsi e a prendersi cura del proprio pelo. Generalmente risulta morbido e lucente, ma spesso può essere necessario aiutarli a mantenerlo tale. Iniziamo con il dire che il pelo del gatto può essere considerato come uno specchio del suo stato di salute. Se non si presenta morbido e brillante, può indicare che il felino soffre di qualche patologia ed è pertanto bene in questo caso consultare il veterinario. Se il gatto sta bene, si vede anche dal pelo. Iniziamo dunque a vedere come rendere e mantenere lucido il pelo del gatto.

Alimentazione selezionata

L’alimentazione del gatto è fondamentale per aiutarlo ad avere un pelo dall’aspetto sano. Nella scelta del cibo umido e secco è importante tener conto che deve possedere degli specifici nutrienti. Quelli più importanti sono: omega 3 e omega 6, proteine, vitamine A, B e C, zinco e biotina. Il pesce contiene buona parte di questi ed aiuteranno il felino a mantenere il pelo in salute. Quindi è bene cercare di includerli nella sua dieta.

Spazzolare regolarmente il pelo

Una buona abitudine è quella di spazzolare il pelo del gatto regolarmente. Ricordiamo che c’è differenza tra un gatto a pelo lungo ed uno a pelo corto. Senz’altro chi possiede un gatto a pelo lungo dovrà spazzolarlo più frequentemente. È consigliabile spazzolarlo ogni due giorni se ha il pelo lungo, almeno una volta alla settimana se ha il pelo corto. Oltre alla spazzola, usare un guanto di gomma gli regalerà un massaggio delicato permettendo di rimuovere i peli che la spazzola non ha rimosso. Per concludere la procedura, si può utilizzare infine un panno in pelle di camoscio per renderlo più lucido e bello.

Metodi casalinghi

È importante ricordare che usare prodotti troppo aggressivi frequentemente sul gatto può rendere il loro pelo opaco. Pertanto, come rendere e mantenere lucido il pelo del gatto con prodotti naturali?
La birra (senza alcool) applicata con un massaggio sul pelo, dopo il risciacquo lo renderà morbido e lucente. Anche l’uovo ha la stessa funzione. È consigliabile usare il tuorlo per i gatti a pelo corto e l’albume per quelli a pelo lungo (perché è più semplice da rimuovere). Infine, il miele. Un cucchiaino di miele in mezzo litro d’acqua lo aiuterà ad avere un pelo sano e morbido.
Attenzione, queste ultime sono procedure adatte solo a gatti molto docili e a toelettatori abbastanza esperti.

Approfondimento

Ecco il trucco per rimuovere i peli del gatto dai vestiti in un solo gesto

Consigliati per te