Come rendere cremosissimo qualsiasi risotto senza usare burro, formaggio o latte per servire un primo piatto caldo e sempre gustoso

Dare sfogo alla fantasia in cucina è ancora più semplice con il riso. Un alimento versatile, buono e anche ricco di proprietà, con il quale è possibile preparare tanti piatti eccezionali.

Tra le diverse e amatissime tipologie di riso presenti in commercio, quello “Basmati” è molto apprezzata perché si presta a molte ricette. Per questo motivo, sarà conveniente conoscere le 3 regole d’oro per cucinare il riso Basmati in modo impeccabile.

Due ricette da provare

Ideali soprattutto durante il periodo invernale, i risotti sono molto gettonati per servire in tavola primi piatti che riscaldano il cuore e soddisfano il palato di grandi e piccini.

Il ventaglio delle ricette tra le quali scegliere è davvero vasto. In un articolo precedente, avevamo mostrato, ad esempio, un risotto senza burro e senza soffritto, ideale anche per chi vuole mantenersi più leggero.

Mai provato il risotto alla verza? Questa ricetta è favolosa e vale la pena provarla, sfruttando anche i sapori eccezionali di un prodotto di stagione amatissimo.

Per chi ama il risotto ma non può o non vuole mantecarlo con il burro o con il latte, ecco le alternative facili ed economiche per servire comunque un piatto cremoso in pochi minuti.

Difatti, ecco come rendere cremosissimo qualsiasi risotto senza usare burro, formaggio o latte per servire un primo piatto caldo e sempre gustoso

Sicuramente, il burro e il formaggio amalgamano in modo divino il risotto, creando una cremina ricca di gusto che si sposa benissimo con il riso. Tuttavia, sono molte le persone che, per necessità o per semplice gusto, decidono di non utilizzare questi alimenti per mantecare il risotto.

Di seguito, dunque, mostreremo come rendere cremosissimo qualsiasi risotto senza usare burro, formaggio o latte per servire un primo piatto caldo e sempre gustoso.

Si parte da un’idea semplice ma mai banale. Per mantecare il riso, infatti, l’olio d’oliva è perfetto come ingrediente. In pochi sanno, però, che l’olio congelato funziona ancora meglio. Proviamo, dunque, a versare l’olio nello stampino del ghiaccio e ad aggiungere al risotto un cubetto d’olio congelato. Lo shock termico creerebbe, infatti, un risultato ancora più cremoso.

Anche il burro di cacao è un ottimo alleato per il risotto. Ne basterà solo una noce per legare tutti gli ingredienti del risotto in una golosa danza di gusto.

Perché non aggiungere un po’ di burro d’arachidi, oppure il burro di mandorle al nostro risotto? La crema di frutta secca è una vera goduria per mantecare il risotto e accentuarne il sapore con note decisamente uniche.

Infine, anche i fagioli frullati con un po’ d’olio e un pizzico di sale regalano un tocco di morbidezza e sapore al nostro risotto, qualsiasi esso sia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te