Come regolarsi in caso di doppia multa nella stessa occasione?

Qualche volta ci sarà capitato di prendere due multe nello stesso giorno o comunque nella stessa occasione. Si può verificare, ad esempio, che una persona percorra la stessa strada, sia all’andata che al ritorno ed incorra nel medesimo autovelox. Allo stesso modo, l’automobilista che incorra in una Ztl, sia in entrata che in uscita dal varco, verrà fotografato due o più volte dalle telecamere. In questi casi, come regolarsi in caso di doppia multa nella stessa occasione? La risposta è rinvenibile nel Codice della Strada, come interpretato sul punto dalla giurisprudenza.

La soluzione

Per rispondere alla domanda: “come regolarsi in caso di doppia multa nella stessa occasione”, occorre appurare preliminarmente quante infrazioni sono state commesse. Ebbene, se si tratta di diversi comportamenti posti in contesti tra loro autonomi, bisognerà pagare tante contravvenzioni per quante sono state le infrazioni al C.D.S. Così, ad esempio, se una persona incappa prima in un autovelox e, dopo alcune decine di metri, passa col rosso, subirà due autonomi verbali. Uguale sarà se l’automobilista passa due volte dallo stesso autovelox, una volta all’andata e un’altra al ritorno.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Diverso a dirsi se, invece, con lo stesso comportamento si violino più norme, che possono essere tra loro diverse o uguali. In tal caso occorre distinguere 2 ipotesi. Cioè, se con la medesima condotta, vengono trasgrediti divieti differenti, si applicherà la sanzione prevista per la violazione più grave aumentata fino al triplo. Si pensi a un conducente che non solo attraversa il rosso, lo fa anche violando i limiti di velocità.

La seconda ipotesi, invece, ricorre quando, lo stesso comportamento, determini la violazione di più norme del Codice della Strada tra loro identiche. Si pensi a un lungo rettilineo dove, a distanza di pochi metri, sono posti due semafori rossi che vengono attraversati entrambi dal conducente. Oppure, si pensi a chi, sulla stessa strada, viene fotografato da due autovelox posti a distanza ravvicinata l’uno dall’altro. Anche in questo caso, si applicherà la regola indicata in precedenza, cioè la sanzione prevista per la violazione più grave, aumentata fino al triplo.

Consigliati per te