blank

Come realizzare dei meravigliosi porta gioielli riciclando perfino gli avanzi del nostro giardino

Anche In Italia stiamo finalmente arrivando alla “globalizzazione” interna del riciclo. C’era stato un periodo, all’inizio di questo secolo, che con la nascita anche di alcuni negozi, sembravamo aver preso la strada dei paesi del nord Europa. Negli ultimi anni, invece il riciclo è diventato quasi più una passione singola che non una missione collettiva. Ovviamente, lasciando stare la differenziazione dei rifiuti, che comunque è sempre materia soggettiva della propria coscienza. Vediamo in questo articolo come realizzare dei meravigliosi porta gioielli riciclando perfino gli avanzi del nostro giardino. E, qui veramente possiamo parlare di “costo zero”.

Uno stile indiano molto rustico

La prima idea che suggeriamo è addirittura la costruzione di un porta gioielli da appendere al muro, fatto con i rami delle piante. Un’ idea che richiama ai pellerossa d’America e comunque al vecchio West, dando alla casa un tono decisamente country. Ci basteranno semplicemente dei rami abbastanza resistenti e spessi, dei gancetti, qualche chiodo e una corda. Ovviamente parliamo di un’idea per gioielli non da cassaforte, che è sempre meglio custodire in cassaforte.

Un porta-collane col ramo intrecciato

La seconda idea su come realizzare dei meravigliosi porta gioielli riciclando perfino gli avanzi del nostro giardino, prevede:

  • un ramo, tipo quelli dell’olivo, con un corpo centrale e i rami a intreccio;
  • un contenitore con dei sassolini, che faccia da base;
  • eventualmente della vernice da legno per colorare la nostra creazione;
  • le collane, magari quelle delle nostre bambine, da appendere all’alberello porta collane.

Ultima idea la cornice porta gioielli

Ultima idea di questo nostro percorso prevede l’utilizzo della classica cornice di casa lasciata in un angolo o in attesa dell’

idea brillante. Infatti, praticamente in tutte le case, esiste almeno una cornice non valorizzata e che vorremmo destinare quanto prima a un uso più piacevole. Ecco, allora che, prendendo sempre dei rami del nostro giardino e magari aggiustandoli un po’, possiamo inserirli nella cornice come se fossero ripiani. A questo punto, armandoci di colla, chiodi e qualche gancetto, la nostra cornice diventerà un piacevolissimo portagioielli.

Approfondimento

Senza prodotti costosi e chimici ecco cosa accade a immergere le fedi in un calice di birra

Consigliati per te