Come pulire una caraffa per il filtraggio dell’acqua

Le caraffe filtranti sono un utile strumento per bere acqua più pulita e di qualità. Purtroppo però, non si possono mettere in lavatrice. Una pulizia della caraffa è comunque necessaria per mantenere gli standard di pulizia di ciò che beviamo. Vediamo allora come pulire una caraffa per il filtraggio dell’acqua.

Smontaggio

Il primo passaggio è sicuramente scomporre la caraffa in tutte le sue parti. Gli elementi comuni a tutte le caraffe sono comunque tre. Si tratta di coperchio, filtro e serbatoio dell’acqua (che potrebbe avere due componenti). Il filtro non va lavato, al massimo solo risciacquato e poi messo da parte. Chiaramente la sostituzione del filtro è un’operazione da fare con una certa regolarità.

Come pulire una caraffa per il filtraggio dell’acqua

La caraffa filtrante non può essere pulita in lavastoviglie perché la plastica di cui è fatta non è resistente alle alte temperature. Si dovrà quindi passare al lavaggio nel lavandino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Non sono necessari prodotti particolari per una corretta pulizia della caraffa. Sarà sufficiente usare un detersivo delicato per piatti senza sostanze abrasive. Per quanto riguarda la spugna, anche questa non deve avere superfici ruvide. Un panno o una semplice spugna sono più che sufficienti.

Usando acqua calda, strofiniamo la caraffa assicurandoci di pulire ogni angolo. Vogliamo infatti evitare l’accumulo di calcare e batteri.

Per quanto riguarda il coperchio, bisogna fare attenzione al materiale di cui è fatto. Se il coperchio non è in plastica ma cromato, si può utilizzare l’aceto. Basta aggiungere una piccola quantità a un po’ d’acqua e strofinare il comporto con un panno. In questo modo manterremo la naturale brillantezza del tappo senza rinunciare alla pulizia.

Sciacquare e asciugare

A questo punto è importante risciacquare accuratamente ogni componente. Disporre poi ognuno di questi su un panno pulito o una griglia, così da non accumulare l’umidità all’interno. Sconsigliamo di usare un panno per asciugare la caraffa, perché potrebbe lasciare dei residui di tessuto. Un’alternativa potrebbero essere i panni assorbenti, così da poter riutilizzare subito la nostra caraffa.

Rimontare e godersi l’acqua fresca e pulita.

Consigliati per te