Come pulire lo schermo dello smartphone?

Come pulire lo schermo dello smartphone?

Lo smartphone, che ci piaccia o no, è uno degli oggetti che più tocchiamo e uno di quelli che più si sporcano.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Oltre a toccarlo con le dita lo appoggiamo al viso, spesso lo sfioriamo anche poco prima di mangiare, lo avviciniamo al cuscino prima di dormire.

Dovremmo prestare attenzione a queste azioni – certo, senza cadere nella paranoia – e pulire regolarmente il nostro smartphone. Meglio farlo giornalmente per rimuovere aloni e unto che inevitabilmente vi si depositano.

Come pulire lo schermo dello smartphone? Cosa usare?

Esistono in commercio degli appositi kit per la pulizia dello smartphone, ma non sempre è necessario investire in un prodotto apposito.

L’oggetto principale che serve per pulire il nostro fedele cellulare è un panno in microfibra, pulito e morbido. Vanno bene anche quelli che si usano per pulire gli occhiali da vista.

Meglio pulire il dispositivo mentre è spento e scollegato dalla corrente, per una maggiore sicurezza. L’eventuale cover va rimossa, e anch’essa pulita prima di rimetterla. A questo punto controlliamo che non ci siano granelli di sabbia che possano graffiare lo schermo.
Siamo pronti per la pulizia.Nella maggior parte dei casi è sufficiente strofinare il panno in microfibra su tutta la superficie dello smartphone. Se è molto sporco possiamo inumidire in precedenza il panno con un po’ d’acqua. Se volessimo tutelarci il più possibile dai germi, senza però rovinare il display, possiamo utilizzare un detergente. Possiamo usare un po’ d’acqua e sapone o detersivo per piatti. Pochissimo sapone e molto, ma molto diluito. Useremo questa soluzione per inumidire leggermente il panno in microfibra. Oppure scegliamo un prodotto formulato appositamente per i display degli smartphone e procediamo allo stesso modo.

Cosa non fare

Sarà scontato dirlo, ma non bisogna mai mettere lo smartphone sotto l’acqua, né bagnarlo con un panno zuppo. L’acqua o il detergente apposito per il display vanno semmai vaporizzati prima sul panno, e non spruzzati direttamente sullo smartphone. Bisogna evitare che l’acqua entri nelle fessure.

Altra cosa da non fare è utilizzare candeggina, ammoniaca e alcol denaturato. Anche se potremmo pensare di disinfettare meglio il telefono, così rischiamo di danneggiare il trattamento protettivo di cui lo schermo è solitamente provvisto.

Sono infine da evitare i panni di carta o tessuti abrasivi, che lascerebbero dei micro-graffi sul display. Anche l’aria compressa, utile per pulire le tastiere del pc, potrebbero danneggiare i delicati telefonini.Una pulizia giornaliera del dispositivo e soprattutto un’igiene corretta e frequente delle mani limiterà sufficientemente la contaminazione batterica.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.