Come pulire le cozze facilmente e in cinque minuti con un semplice trucco

In questo articolo spieghiamo come pulire le cozze facilmente e in cinque minuti con un semplice trucco.

Sono tante le ricette che si possono realizzare con le cozze e vanno dagli antipasti ai primi e secondi piatti buonissimi e gustosi.
La pulizia delle cozze è necessaria e indispensabile, va eseguita con cura proprio perché questi molluschi, accumulano sporcizia, sono dei veri e propri filtri del mare.
Molto spesso, si è scoraggiati dal comprare le cozze perché  pulirle è un lavoro sporco e noioso, richiede tempo e non è semplice eseguirlo.
Prima di acquistarle in pescheria, bisogna verificare che siano fresche. Devono avere il guscio lucido e chiuso e un odore non troppo forte. Le retine che le contengono devono essere ben chiuse ed etichettate, in modo da leggere la loro provenienza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco come pulire le cozze facilmente e in cinque minuti con un semplice trucco

Esiste un piccolo trucco che permette di pulire le cozze velocemente.
Lavare accuratamente le cozze e munirsi di un paio di guanti.
Prendere un sacchetto di plastica e versare all’interno le cozze e una buona quantità di sale grosso.
Chiudere il sacchetto con un nodo.
Poggiarlo nel lavandino e massaggiarlo energicamente, strofinando la busta e girandola continuamente su tutti i lati per circa cinque minuti, senza esagerare, altrimenti si rischierà di rompere il guscio dei molluschi. Togliere le cozze dal sacchetto e lavarle una ad una per eliminare ogni residuo di sale.
Si noterà che i molluschi saranno puliti e lucidi.

Prendere uno scolapasta e versare le cozze. Munirsi di un coltellino, per eliminare il bisso che fuoriesce dalle valve.
Questa operazione è necessaria perché, non sarebbe piacevole ritrovarselo nelle pietanze.
Per evitare la rottura del guscio, si consiglia di strappare il bisso procedendo dalla parte grande della cozza verso quella piccola.
Con il coltellino, rimuovere l’ossicino presente sulle cozze risciacquarle e procedere finalmente alla loro cottura.

Come cucinare? Le ricette con le cozze sono tante, quindi non c’è che l’imbarazzo della scelta.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te