Come pulire il laptop da soli senza fare danni

Come pulire il laptop da soli senza fare danni? Tutti i computer si sporcano nel tempo. Tuttavia, i laptop tendono a dover essere puliti più spesso a causa del tipo di utilizzo che se ne fa. Soprattutto se si viaggia spesso portandoselo appresso, il nostro consiglio è di pulirlo almeno una volta al mese. Un accumulo di sporco, briciole, polvere, residui vari, in particolare sullo schermo e sui tasti, può compromettere il funzionamento del laptop. Ma non si può semplicemente prendere lo spray multiuso e pulire, perché si rischerebbe di fare dei danni irreparabili. Vediamo quindi come pulire il laptop da soli senza fare danni!

Assicuratevi sempre di spegnere il laptop e scollegarlo da qualsiasi fonte di alimentazione prima di iniziare a pulirlo. Se possibile, dovreste anche rimuovere la batteria, per maggiore sicurezza.

Pulire lo schermo del laptop

Cominciate rimuovendo la polvere superficiale con un panno in microfibra. Non usate un panno qualsiasi perché potrebbe rovinare lo schermo. Strofinatelo delicatamente su tutta la larghezza dello schermo, avanti e indietro. Tenete lo schermo con l’altra mano in modo che non si muova mentre lo pulite. Non premete con forza e non cercare di grattare via i punti ostinati! Utilizzate solo la minima pressione per rimuovere la polvere dalla superficie.

Una volta finito con il panno, usate una spugna umida per lo sporco più ostinato. Inumidite una spugna pulita, quindi strizzatela finché non è quasi asciutta. L’acqua può gocciolare nel laptop e danneggiare i componenti interni, quindi assicuratevi di aver spremuto tutto il liquido in eccesso. Usate acqua purificata o distillata, anziché acqua del rubinetto, visto che può lasciare aloni minerali sullo schermo. Strofinate delicatamente lo schermo, esercitando una leggera pressione.

Potreste anche preferire una salvietta detergente umidificata. Assicuratevi solo che non contenga agenti detergenti aggressivi come ammoniaca o candeggina. In caso di macchie particolarmente ostinate, aggiungete all’acqua solo una goccia di detersivo per piatti delicato. Non utilizzate mai normali detergenti per vetri, in particolare quelli che contengono ammoniaca! Potreste dover buttar via il vostro laptop.

Se il vostro laptop ha un touchscreen, consultate il manuale o il sito web del produttore per determinare quali detergenti sono sicuri per la finitura.

I kit per la pulizia

Se voleste andare sul sicuro, investire in un kit per la pulizia dello schermo non è una cattiva idea. Si trovano online o in qualsiasi negozio di elettronica. Questi kit solitamente includono un detergente appositamente progettato per gli schermi dei laptop e uno o più panni in microfibra. Se il vostro è un laptop touchscreen, assicuratevi che il kit sia etichettato come sicuro per i touchscreen.

Dopo aver finito di pulire, prendete il panno in microfibra e strofinate delicatamente lo schermo con un movimento circolare. Questo eliminerà eventuali strisce o particelle lasciate dalla spugna.

Pulire la tastiera

Arriviamo ora alla parte più difficile. Tra i tasti nei nostri laptop si nascondono nuovi mondi! Basta una briciola nel punto sbagliato ed ecco che proprio il carattere che vi serviva tanto, non funziona più. Vediamo quindi come pulire la tastiera del laptop.

Per prima cosa, afferrate saldadmente i lati del laptop e capovolgetelo con lo schermo aperto. Agitatelo delicatamente per rimuovere briciole e particelle più grandi. Inclinatelo anche prima da un lato, poi da un altro, per liberare i detriti incastrati sotto i tasti. Attenti solo a non farlo cadere.
Se fosse passato diverso tempo dall’ultima pulizia o se mangiate regolarmente mentre lo usate, scuotetelo sopra un cestino per evitare di creare confusione. Se aveste già pulito lo schermo, potreste dover passare di nuovo il panno in microfibra dopo averlo fatto. La polvere dalla tastiera potrebbe, infatti, finire sullo schermo.

Se avete un piccolo aspirapolvere portatile, usate l’accessorio più piccolo per aspirare i detriti dalla tastiera.
Potete anche usare una bomboletta di aria compressa. Tuttavia, se sceglierete questo metodo, dovrete inclinare la tastiera in modo da far uscire più facilmente la polvere dalla tastiera. Soffiare l’aria compressa direttamente nella tastiera, di fatti, non serve a nulla. Spingerete semplicemente la polvere e i detriti più all’interno. Ciò è particolarmente utile se state pulendo una tastiera di un MacBook. Dalla tastiera del MacBook, infatti, si può accedere direttamente all’interno dell’apparecchio. Fate attenzione perciò!

I tasti

Guardando i tasti da una certa inclinazione, sarete in grado di vedere dove si è accumulata la sporcizia delle dita. Prendete una semplice gomma da matita e strofinate delicatamente per eliminare lo sporco. Dopo aver usato la gomma, passate di nuovo l’aspirapolvere sui tasti, per eliminarne i residui.
Un batuffolo di cotone è abbastanza piccolo per pulire le aree tra un tasto e l’altro, quindi utilizzatelo per finire di pulire la tastiera. Se la tastiera è particolarmente sporca, immergete il batuffolo di cotone nell’alcol denaturato.

Per rifinire, pulite i tasti con un panno in microfibra leggermente umido, senza premerli. Utilizzate un panno in microfibra inumidito con acqua distillata o con una miscela disinfettante composta da parti uguali di acqua e alcol denaturato. Eseguita questa operazione, asciugate con cura con un panno in microfibra asciutto.

Rimuovete i tasti solo se sapete come rimetterli al loro posto. Può essere utili scattare una foto della tastiera prima di toglierli, in modo da avere un riferimento. Una volta tolti ​​tutti i tasti, potreste dimenticarne l’ordine, soprattutto per quanto riguarda i tasti funzione.

L’esterno del laptop

Per l’esterno, usate una soluzione di acqua e sapone per piatti delicato per lucidare con il panno in microfibra. Usate dei cotton fioc per eliminare la sporcizia dalle porte USB e ingressi vari. Usare uno stuzzicadenti per lo sporco ostinato è un’ottima idea.

Ed ecco come pulire il laptop da soli senza fare danni!

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.