Come pulire e sfilettare il rombo in poche e semplici mosse

Il rombo è un pesce usato spesso in cucina. Difatti sono molte le ricette che lo vedono protagonista. Per esempio, esiste la squisita ricetta del rombo in zuppa. Possiamo prepararla seguendo i passaggi illustrati in questo altro articolo.

Tutti i diversi modi per preparare il rombo hanno una cosa in comune: la pulizia del pesce. Non importa che sia fatta a cotto a crudo. Prima di mangiare il rombo bisogna per forza pulirlo. Per farlo, basta seguire questi consigli su come pulire e sfilettare il rombo in poche e semplici mosse.

Pulire il pesce con forbici e coltello

La prima operazione da fare è togliere le squame. Per farlo appoggiamo il rombo su un tagliere e teniamo ferma la testa. Quindi prendiamo un coltello e grattiamo la pelle del rombo partendo dalla coda e andando verso la testa. Una volta eliminate le squame, sciacquiamo il rombo sotto dell’acqua corrente fredda.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

A questo punto prendiamo un paio di forbici e tagliamo le pinne e le branchie. Per fare questa operazione si consiglia l’utilizzo delle forbici in quanto sono molto più comode! Per eliminare le interiora, invece, si deve di nuovo usare il coltello. Incidiamo il rombo sul dorso appena sotto le branchie e togliamo le interiora. Per eliminarne ogni traccia, sciacquiamo nuovamente il pesce.

Come pulire e sfilettare il rombo in poche e semplici mosse

Prima di sfilettare il rombo bisogna spellarlo. Teniamo conto che per alcune ricette non è necessario spelare questo pesce prima della cottura. Se vogliamo cuocerlo al forno, per esempio, possiamo fare questa operazione dopo averlo sfornato.

Per spellare il rombo giriamolo con la pelle scura verso l’alto. Quindi effettuiamo un taglio verticale di fianco alla coda. Afferriamo la pelle e tiriamola verso la testa. Facciamo la stessa cosa dalla parte chiara del rombo.

Sfilettiamo ora il rombo. Facciamo una incisione lungo la spina dorsale e due che dalla coda vanno alla testa. Quindi solleviamo i filetti aiutandoci con il coltello tenuto di piatto. Otterremo due filetti. Facciamo la stessa operazione anche dall’altro lato del rombo per sfilettarlo completamente. Ora il nostro rombo è pronto per essere usato in molte ricette!

Consigliati per te