blank

Come pulire e igienizzare auricolari e AirPods senza rovinarli e rimuovere i residui di cerume

Il vantaggio di auricolari e AirPods è sicuramente un suono più a 360 gradi rispetto alle classiche cuffie. Sono più compatti, si portano facilmente ovunque. Per l’uso che dobbiamo farne sono più comodi rispetto alle cuffie. Quest’ultime, soprattutto quelle di ultima generazione, sono l’ideale per ascoltare buona musica. Però sono molto ingombranti, lasciano il segno sui capelli e schiacciano gli orecchini. Quindi negli ultimi anni per praticità il mercato degli auricolari, o cuffiette, ha subito un grosso rialzo. Grazie anche al miglioramento tecnologico non indifferente. Ma un problema comune degli auricolari con filo o Bluetooth è sicuramente il cerume. Che rimane bloccato nel dispositivo, creando problemi estetici e di igiene. Vediamo come eliminare ogni residuo senza rovinarli.

Come pulire e igienizzare auricolari e AirPods senza rovinarli e rimuovere i residui di cerume

Ovviamente non si possono certo mettere sotto l’acqua corrente e sciacquarli. Quindi bisogna farsi furbi e trovare dei modi utili ma sicuri per pulire gli auricolari. Questi dispositivi sono molto delicati, solo trattandoli con cura non si rischia di rovinarli o addirittura romperli. Prima di tutto prendiamo un panno morbido asciutto. Lo inumidiamo leggermente e lo usiamo per pulire la parte esterna degli auricolari. Usare detergenti potrebbe scolorire l’auricolare. Dopodiché ripassare il panno dalla parte asciutta per eliminare ogni traccia di umidità. Solo se ben asciutti si possono mettere a posto. Se si vuole igienizzarli, senza rischiare di rovinarli ecco che fare. Igienizzare le mani con il nostro detergente delicato. Prima che sia completamente asciutto, passare due dita sulla parte di plastica degli auricolari.

E per il cerume nella griglia dell’altoparlante?

Lì non va assolutamente usato nessun liquido. Altrimenti potrebbe finire all’interno dell’altoparlante e bruciare i connettori. Quindi si può prendere un cotton fioc asciutto e rimuovere i residui. Se il cotton fioc è troppo grande basterà rifilarlo con delle forbicine in modo da adattarsi alla fessura. Con movimenti circolari si cerca di rimuovere tutto il cerume e la polvere incastrati. Se dovesse rimanere ancora qualche traccia, prendere uno stuzzicadenti. Facendo molta attenzione e delicatamente smuovere il residuo di cerume incrostato. Ma, cosa molto importante, tenere gli auricolari rivolti verso il basso. Così non si rischia che qualche pezzettino finisca all’interno della griglia metallica.

Come pulire e igienizzare auricolari e AirPods senza rovinarli e rimuovere i residui di cerume. Ricordiamo sempre però di non usare troppo gli auricolari. L’uso eccessivo e prolungato può causare problemi ai nostri timpani.

Consigliati per te