Come proteggere limoni e piante del giardino dagli attacchi di cocciniglia e insetti pericolosi anche in inverno con 1 solo trucchetto facilissimo

In casa o in giardino, è meglio prevenire l’attacco di insetti pronti a distruggere le nostre belle piante. Tra i parassiti più comuni e molto infestanti troviamo la cocciniglia cotonosa. Un piccolo insetto della famiglia del Rhynchota che può essere riconosciuto dal suo scudo biancastro.

In realtà, esistono tantissime varietà di cocciniglia in natura. Tutte, però, hanno una caratteristica importantissima per le piante: possono danneggiarle anche in modo significativo. Dunque, meglio correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Segnali da non sottovalutare

Questi piccoli insettini si nutrono della linfa delle piante. Nonostante la loro dimensione minuta, quando una pianta viene presa d’assalto dalla cocciniglia si nota subito.
Innanzitutto, bisogna stare attenti alle foglie macchiate e ingiallite. Poi, la presenza di filamenti biancastri, somiglianti al cotone, è un chiaro segnale del passaggio della cocciniglia.

Infine, anche la presenza di formiche è un segnale di pericolo. Esse, infatti, vengono attratte dalla melata, ovvero la secrezione zuccherina che producono gli insetti quando si nutrono della linfa delle foglie.

Nei periodi dell’anno più caldi, questi insetti tendono a proliferare maggiormente, ma le cocciniglie sanno adattarsi ai cambiamenti di temperatura. Difatti, non capita così di rado di trovare le piante sotto assedio anche d’inverno.

Dunque, ecco come proteggere limoni e piante del giardino dagli attacchi di cocciniglia e insetti pericolosi anche in inverno con 1 solo trucchetto facilissimo

Il freddo, dunque, non uccide tutti gli insetti. Molti di essi, infatti, riescono a sopravvivere nascosti bene sotto le cortecce degli alberi.

In un articolo precedente avevamo parlato di un rimedio biologico molto efficace per combattere insetti infestanti: l’olio bianco.

Quest’oggi, invece, vedremo come proteggere limoni e piante del giardino dagli attacchi di cocciniglia e insetti pericolosi anche in inverno con 1 solo trucchetto facilissimo.

Possiamo ricreare in modo artigianale una sorta di olio bianco casalingo.
Basteranno 400 millilitri di olio di oliva, oppure di un altro olio di origine vegetale come il mais, la soia o i semi di girasole e 100 millilitri di comune detersivo per i piatti.

Mescolati insieme, creano un detersivo oleoso che si posa temporaneamente sopra i rami della pianta per bloccare l’avanzata dei parassiti.

Nonostante la presenza del detersivo per i piatti, questo metodo fai da te non risulta nocivo per la salute dell’arbusto. Un trucchetto ideale per salvare i limoni ma anche altre piante dalla cocciniglia e da altri parassiti.

Si consiglia d’inserire la miscela in un contenitore spray e spruzzare all’occorrenza.
Diluita con l’acqua, la miscela può essere utilizzata anche in modo preventivo, spruzzandola sotto le foglie.

Lettura consigliata

Questi limoni profumatissimi sono i più resistenti al freddo e crescono velocemente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te