Come proteggere la pelle dal vento grazie a questi semplici trucchi

Come sempre questo marzo pazzerello è in grado di sorprendere ogni giorno con il suo tempo variabile. Aprire la finestra a marzo è peggio di un enigma della sfinge: sarà freddo? Sarà caldo? Adesso c’è il sole, ma poi? E poi c’è lui: il vento. Come a soffiare via l’inverno, arriva questo vento secco e tagliente, che pizzica gli occhi e fa screpolare le labbra. La pelle è la parte del proprio corpo maggiormente esposta agli agenti atmosferici esterni. Come risolvere questo disagio? Forse è bene armarsi di pazienza e finire di leggere questo breve articolo su come proteggere la pelle dal vento grazie a questi semplici trucchi.

Si parte dalla base

La prima cosa da fare è la più semplice: idratare la pelle con una buona crema idratante. Siccome si deve indossare la mascherina, il consiglio è quello di usare una crema non troppo forte. Magari a base di aloe vera o di avena, arricchita con vitamina C e acido ialuronico. Se la pelle è particolarmente secca il consiglio è quello di rimettere la crema durante la giornata. L’importante è farla assorbire bene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Semplice come un bicchiere d’acqua

La seconda è ancora più semplice della prima. Per mantenere una buona idratazione a livello dell’epidermide è necessario bere la giusta dose di acqua. La giusta quantità sono otto bicchieri al giorno, da distribuire in maniera equa durante l’arco della giornata, possibilmente lontano dai pasti per non affaticare la digestione.

L’importanza della skin care

Una pelle curata è una pelle che soffre meno. Per questo il consiglio è quello di fare due maschere alla settimana: una riccamente idratante, magari a burro di karité, e una purificante, a base di argilla rosa o alla menta. Le due maschere andrebbero fatte lontane l’una dall’altra per potenziarne gli effetti.

Proteggersi, non solo dal vento

Il vento non è sinonimo di cattivo tempo: infatti il sole, anche a dietro le nuvole, può fare danni. Quindi ricordarsi di applicare una protezione leggera è di fondamentale importanza.

Ecco come proteggere la pelle dal vento grazie a questi semplici trucchi

Consigliati per te