blank

Come prevenire la formazione di muffa e condensa sui muri con piccole azioni quotidiane

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Spesso nelle case vediamo formarsi muffe scure e non sappiamo come eliminarle. Ma non è neanche raro vedere sulle pareti goccioline o chiazze di umidità. Questo accade soprattutto in ambienti umidi, come i bagni o le cucine. La condensa, dopo qualche tempo, porta alla nascita di muffe: facciamo attenzione.

Se eliminare definitivamente le muffe non è un lavoro facile, prevenire la formazione di condensa non è difficile. Vediamo quindi come prevenire la formazione di muffa e condensa sui muri con piccole azioni quotidiane.

Arieggiare la casa è importantissimo

La prima abitudine che dobbiamo prendere per evitare a formazione di condensa è arieggiare regolarmente la casa. Le nostre abitazioni dovrebbero prendere aria almeno un’ora al giorno, in tutte le stagioni. Se d’estate è molto facile, in quanto spesso si tengono tutte le finestre di casa aperte, d’inverno è un po’ più complicato.

Nella stagione fredda, se non vogliamo rinunciare al nostro calduccio, facciamo arieggiare la casa a pezzi. Scegliamo una stanza in cui stare un’oretta e teniamo le sue finestre chiuse. Apriamole invece nel resto della casa. Dopo un’ora circa, spostiamoci nell’altra parte della casa e facciamo arieggiare la stanza che avevamo tenuto chiusa.

Attenzione all’umidità

Soprattutto in autunno e inverno è importantissimo capire come prevenire la formazione di muffa e condensa sui muri con piccole azioni quotidiane. È fondamentale cercare di ridurre al minimo l’umidità nella nostra casa.

Per fare ciò, proviamo a ridurre la quantità di piante presenti nell’abitazione. Queste, infatti, producono molta umidità. Se non vogliamo liberarci delle nostre amiche vegetali, riduciamo l’acqua che mettiamo nei loro sottovasi.

Un altro modo per ridurre l’umidità in casa è optare per un’asciugatrice per il bucato. Stendendo i panni umidi in casa, infatti, aumenteremo la possibilità di formazione di muffa e condensa. Mettendoli invece in un’asciugatrice eviteremo di tenere abiti bagnati o umidi per ore in casa. In questo modo oltre a evitare la formazione della condensa, guadagneremo anche in spazio libero.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te