Come presentare domanda di pensione solo con 5 anni di contributi se affetti da queste patologie, entro il 31 marzo 2021

Entro il 31 marzo 2021 coloro che sono affetti da determinate patologie devono inviare la domanda di pensione di invalidità. Si tratta dei lavoratore affetti da patologie derivanti dall’esposizione all’amianto, anche se non si trovano nella situazione di impossibilità a svolgere l’attività lavorativa. La Legge n. 232 dell’11 dicembre 2016, in vigore dal 1° gennaio 2017 ha introdotto il riconoscimento della pensione di inabilità per coloro che hanno particolari requisiti sanitari e amministrativi. Analizziamo come presentare domanda di pensione solo con 5 anni di contributi se affetti da queste patologie, entro il 31 marzo 2021.

Le patologie invalidanti che permettono di presentare la domanda

Possono presentare domanda i lavoratori che sono iscritti all’assicurazione obbligatoria e alle forme sostitutive ed esclusive, in possesso di determinati requisiti sanitari e amministrativi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

In riferimento ai requisiti sanitari possono fare domanda coloro con le seguenti patologie:

  • c45.0 – mesotelioma pleurico;
  • c45.1 – mesotelioma peritoneale;
  • c45.2 – mesotelioma pericardico;
  • c45.7 – mesotelioma della tunica vaginale del testicolo;
  • c34 – carcinoma polmonare;
  • j61 – asbestosi.

Inoltre, il diritto alla pensione di inabilità è subordinato dal fatto che le patologie siano state riconosciute per causa di servizio o di origine professione. Le patologie devono essere certificate dall’INAIL o da un altro ente competente.

L’aspetto importante da sottolineare, è che un lavoratore con una o più patologie sopra elencate, certificate dall’INAIL, anche se non si trova nell’assoluta o permanente impossibilità a lavorare, può comunque accedere alla pensione di inabilità.

Come presentare domanda di pensione solo con 5 anni di contributi se affetti da queste patologie, entro il 31 marzo 2021

Il requisito amministrativo richiesto è almeno 5 anni di contributi nell’arco della vita lavorativa, mentre non è richiesto il requisito dei tre anni negli ultimi 5 anni di contribuzione precedente alla presentazione della domanda. Requisito di base, invece, nella pensione di inabilità ordinaria (Legge n. 228 del 24 dicembre 2012 articolo 1 comma 240).

La domanda di pensione deve essere presentata entro e non oltre il 31 marzo di ogni anno, esclusivamente in modalità telematica.

Le domande di pensionamento saranno accolte nei limiti di spesa stanziati.

Come presentare domanda di pensione solo con 5 anni di contributi se affetti da queste patologie, entro il 31 marzo 2021? La domanda deve essere inoltrata tramite il portale dell’INPS con le credenziali di accesso (PIN INPS, SPID, CNS, CIE); o telefonando al Contact Center INPS al n. 803 164 per rete fissa o 06 164 164 per rete mobile. Infine, è possibile presentare domanda anche tramite Patronato.

Consigliati per te