Come preparare una confettura anti spreco con le bucce di mela

Le bucce della mela, se si scelgono frutti biologici e non trattati, fanno tanto bene alla salute.

Molti nutrienti si concentrano poco in questa parte, ad esempio le vitamine, i minerali e la pectina.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In un precedente articolo gli Esperti di ProiezionidiBorsa consigliavano di non buttare le bucce di mela e trasformarle invece in una risorsa.

Tra i possibili utilizzi delle bucce abbiamo la marmellata, che sfrutta la pectina, gelificante naturale contenuto nella mela.

Ecco come preparare una confettura anti spreco con le bucce di mela, in pochi semplicissimi passaggi.

Ingredienti

  • Le bucce di 5 mele biologiche;
  • 100 grammi di zucchero, bianco o grezzo di canna;
  • 4 bicchieri d’acqua;
  • succo di 1 limone;
  • a piacere ½ cucchiaino di cannella o di zenzero in polvere.

Per prima cosa lavare accuratamente le mele, sbucciare e irrorare le bucce con il succo di un limone. Scaldare in un pentolino la metà dell’acque e la metà dello zucchero. Aggiungere le bucce, e far cuocere a fuoco medio mescolando ogni tanto, finché l’acqua non sarà evaporata. A questo punto si aggiungono il resto dell’acqua ed il resto dello zucchero. Cuocere mescolando di tanto in tanto. Quando il composto sarà denso, aggiungere spezie come cannella oppure zenzero in polvere.

Ed ecco come preparare una confettura anti spreco con le bucce di mela, che si può anche variare unendo bucce di mela e pera.

Questa confettura è buona spalmata sul pane, ma anche come accompagnamento a un tagliere di formaggi.

Conservazione

La confettura si può versare in un barattolo di vetro sterilizzato tramite bollitura, e conservata in frigo, da consumare entro un paio di settimane.

Invece, per poter conservare a lungo la confettura, è indispensabile la sterilizzazione e la pastorizzazione dei vasetti.

Si effettua facendo bollire i barattoli pieni e chiusi in una pentola piena d’acqua, per un tempo che va dai 20 ai 45 minuti. Controllare sempre che alla fine del processo si sia creato il sottovuoto, altrimenti bisogna ricominciare.

Consigliati per te