Come preparare un secondo di pesce sfizioso in meno di mezz’ora

I secondi piatti sono spesso molto elaborati e richiedono tempi lunghi e lavorazioni complesse. Quello che vogliamo proporvi oggi è un secondo piatto delizioso e semplice da preparare. Vediamo insieme come preparare un secondo di pesce sfizioso in meno di mezz’ora.

Ingredienti

  • 4 tranci di salmone con la pelle;
  • 400 gr. di funghi porcini piccoli;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 5 rametti di timo;
  • 4 rametti di prezzemolo;
  • 1 cucchiaio di miele;
  • 40 gr. di burro;
  • 5 cucchiai di olio evo;
  • sale q.b.;
  • pepe bianco q.b.

Preparazione di un prelibato secondo con salmone e porcini

Riscaldare il forno a 170 gradi ventilato e rivestire con carta forno bagnata e strizzata una placca da forno.
Tagliare il burro a cubetti e lasciarlo ammorbidire fuori dal frigo. Nel frattempo riciacquare i rametti di prezzemolo e timo e schiacciare l’aglio senza togliere la buccia. Dopodiché, con un coltello, raschiare il gambo dei porcini per rimuovere eventuale terriccio presente. Pulirli poi con un panno umido (non passarli mai sotto l’acqua). A questo punto tagliarli a tocchetti regolari e versare l’olio e un cucchiaio di burro in una padella. Aggiungere allora i porcini e far rosolare insieme all’aglio per un minuto a fuoco medio. Rimuovere l’aglio ed aggiungere due rametti di timo, due di prezzemolo, sale e pepe quanto basta.
Lasciar cuocere a fuoco medio per una decina di minuti e mescolarli con un cucchiaio di legno. Tenerli al caldo con un coperchio.

Intanto, lavare i tranci di salmone ed asciugarli delicatamente con carta assorbente da cucina. Strofinare un rametto di timo sui tranci e massaggiarli con una noce di burro, un pizzico di sale e di pepe. Disporre sulla placca i tranci di salmone e spennellarli con il miele. Distribuire il poco burro rimasto sui tranci ed infornare per circa 15 minuti. Servire i tranci con la pelle rivolta verso il basso ed aggiungere i funghi porcini di contorno. Guarnire con l’ultimo rametto di timo e di prezzemolo.

Ecco, dunque, come preparare un secondo di pesce sfizioso in meno di mezz’ora. Eventualmente, si può sostituire il classico burro con quello salato, molto diffuso ed utilizzato in Gran Bretagna e in Normandia per conferire più sapore al pesce. In questo caso, è bene ricordare di ridurre le quantità di sale e quindi, bilanciare bene i sapori.

Approfondimento

3 errori banali da non commettere più per avere un salmone perfetto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te