Come preparare semplici e gustose barchette con pasta frolla e frutta di stagione anche d’inverno e stupire gli ospiti

È il tempo di colorati agrumi, kiwi e pompelmo. A fine pasto o durante uno spuntino nutrirsi di frutti così buoni e ricchi di vitamina C, ci dà uno sprint in più per affrontare la cattiva stagione. Terminare il pasto con questi frutti fa bene alle nostre papille gustative. Quando però sentiamo la necessità di un dolciume con questi frutti possiamo preparare tante torte, gelatine e pasticcini. Ecco come preparare semplici e gustose barchette con pasta frolla e frutta di stagione anche d’inverno e stupire gli ospiti.

Pasticcini per tutti i gusti

I dolcetti di fragole e frutti di bosco si trovano spesso sulle nostre tavole durante le feste comandate. Anziché acquistare questo tipo di pasticcino, che spesso non ha frutta di stagione al suo interno, potremmo tentarne una noi. Questa ricetta è per palati delicati ed esigenti allo stesso tempo, ma soprattutto è in tinta con il periodo. È necessario procurarsi della pasta frolla già pronta oppure prepararla seguendo questa ricetta.

Ingredienti:

  • 200 g farina 00;
  • 1 uovo;
  • 100 g di burro;
  • 100 g di zucchero;
  • scorza di limone grattugiato;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Procedimento

In una spianatoia disponete la farina e lo zucchero. Aggiungiamo i pezzetti di burro, un pizzico di sale, l’uovo, la buccia grattugiata del limone e la quantità di lievito per dolci indicata. Lavoriamo sapientemente con le mani per amalgamare il tutto. Possiamo anche usare un mixer per incorporare i vari ingredienti. L’importante è passare poi alla lavorazione a mano sulla spianatoia per rifinire il tutto. Quando l’impasto è diventato omogeneo ricopriamolo con una pellicola e poniamolo in frigo per circa un’ora.

Come preparare semplici e gustose barchette con pasta frolla e frutta di stagione anche d’inverno e stupire gli ospiti

Trascorso il tempo necessario, l’impasto sarà pronto, quindi possiamo procedere a realizzare le formine delle barchette. Utilizziamo un mattarello infarinato per spianare l’impasto. Poi con degli stampini adatti o con il bordo di un bicchiere creiamo delle forme rotonde. E adesso lavoriamo di fantasia. Possiamo creare con le mani le forme che desideriamo, un cestino o una barchetta appunto.

Una volta pronti cuociamo le barchette in forno a circa 180° C dopo averle riposte sulla carta da forno. A parte, preparare la crema pasticcera e i frutti di stagione tagliati a pezzettini.

Scegliamo con cura gli accoppiamenti: i kiwi e le arance, ma anche i mandarini e le mele. Quando le barchette saranno pronte, farciamole di crema pasticcera aiutandoci con un cucchiaino. Poniamo infine la nostra frutta fresca e portiamo in tavola con una spolverata di zucchero a velo.

Infine, chiamateli anche cestini o tartellette, ma le barchette di pastafrolla con frutta di stagione non vi faranno sfigurare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te