Come preparare il kebab di pollo a casa per un sabato sera speciale

Il kebab non è un piatto di derivazione italiana, ma rappresenta una pietanza consumata molto frequentemente anche in Italia. Praticamente ogni città è colma di piccoli ristoranti (anche italiani) che cucinano e vendono il loro kebab. Ma come preparare il kebab di pollo a casa per un sabato sera speciale? La Redazione di ProiezionidiBorsa mostra come poterlo cucinare a casa senza troppe difficoltà.

La carne di pollo

Il kebab è in realtà un misto di tagli e tipologie di carni differenti. Un modo per rendere più semplici la cottura e la preparazione è l’utilizzo della carne di pollo. Anche qui, sarà possibile impiegare un po’ il taglio di pollo preferito: petto, coscia, sovra coscia e via dicendo. Tuttavia, la Redazione consiglia di utilizzare il petto a fette, per più motivazioni. Esso è più semplice da impigliare e sovrapporre sullo spiedo ed è più economico. La resa, poi, è notevolmente migliore e il risparmio sarà anche nella cottura in forno. Il petto di pollo sottile richiede meno tempo per cuocere. Tagli più alti di carne richiedono tempistiche maggiori di cottura che, nel caso del forno, inciderebbero parecchio sulla bolletta.

Ingredienti

Per un kebab che sfami circa 5 o 6 persone basteranno 800 grammi di petto di pollo. Un consiglio? Suddividere il kebab in 2 o 3 porzioni più piccole permette di dimezzare i tempi di cottura in forno. Ovviamente, tagli più grandi, necessiteranno di almeno un’ora di cottura. Il pollo va marinato un po’ secondo i propri gusti. È possibile utilizzare tutte le tipologie di spezie e di salse preferite. Ecco come preparare il kebab di pollo a casa per un sabato sera speciale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Possibile marinatura

La Redazione consiglia solo una “possibile” marinatura, perché i Lettori potranno perfezionare la ricetta come meglio credono. È consigliato utilizzare la senape, il ketchup, un po’ di miele, curry, curcuma, cumino, pepe nero, paprika, aglio in polvere, cipolla disidratata e yogurt. Mescolare tutti questi ingredienti e immergere le fette di pollo a marinare per qualche ora.

Cottura allo spiedo

Una volta marinata, è necessario inserire il kebab (o i 2 o 3 mini-kebab) nello spiedo. Per la cottura in forno, consigliamo di usare una teglia e mezza cipolla. Inserire lo spiedo nella cipolla a metà servirà a far restare lo spiedo eretto durante la cottura. Inserire le fette di pollo avendo cura di alternare il verso della carne.

Tempi e temperature di cottura

Coprire l’estremità superiore della carta alluminio durante la prima fase di cottura in forno, per evitare che il kebab bruci all’esterno e resti crudo. Il pollo crudo è un grave rischio per la salute, quindi attenzione alla cottura. Saranno necessari circa 45 mini di cottura a 200 gradi e circa 10 o 15 minuti di grill o di forno a massima temperatura. Se i kebab sono mini, è possibile dimezzare le tempistiche. Rimuovere dal forno e tagliare in senso verticale. Farcire con il kebab panini o piadine a piacere. Ecco come preparare il kebab di pollo a casa per un sabato sera speciale.

Consigliati per te