Come preparare a casa un dado gustoso e naturale per risotti e minestre migliore di quelli in commercio 

I dadi in commercio non sempre sono sinonimo di affidabilità e qualità. Mentre un dado preparato in casa offre delle garanzie maggiori di uno acquistato. Ecco allora come preparare a casa un dado gustoso e naturale per risotti e minestre migliore di quelli in commercio.

I vantaggi di un dado casalingo

Preparare a casa il proprio dado significa prima di tutto far spazio alla qualità e alla sicurezza. Nei dadi in commercio, a parte quelli biologici, spesso si possono trovano degli additivi come il glutammato, esaltatori di sapidità, conservanti che non sono esattamente salutari. La possibilità invece di scegliere le verdure e di seguire i processi di preparazione, ci permettono dei risultati di grande qualità.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Lo strumento ideale

Per asciugare le verdure dall’acqua, passaggio fondamentale per preparare un buon dado, è necessario un essiccatore. Tuttavia in mancanza si può utilizzare il fornetto elettrico o il forno della cucina. È importante eliminare tutta l’acqua dalle verdure perché così siamo sicuri che non si formeranno le muffe. L’essiccatore ha il vantaggio di poter lavorare lungamente, a temperature basse e con costi veramente contenuti.

Ingredienti

Possiamo scegliere le verdure che più ci piacciono, ma quelle di base sono:

  • 700 gr di carota;
  • 500 gr di cipolla;
  • 700 gr di sedano;
  • 700 gr di zucchine;
  • 3 spicchi di aglio;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 1 rametto di rosmarino.

Come preparare a casa un dado gustoso e naturale per risotti e minestre migliore di quelli in commercio

Si lavano e si tagliuzzano le verdure, si puliscono aglio e cipolla, e si mettono nell’essiccatore appoggiate su carta da forno, per 10 ore a 42 gradi. Oppure al forno alla temperatura minima, se di 70 gradi per 8 ore. Man mano che le verdure sono pronte si tirano fuori. Si triturano con prezzemolo e rosmarino e si passano al mixer o al frullatore così da ottenere una specie di polvere granulare.

La preparazione è terminata e non resta che conservare il dado granulare in un barattolo in vetro a chiusura ermetica. Per l’uso si calcolerà un cucchiaio di polvere di dado ogni litro di acqua. Si potrà subito notare la differenza e la qualità del sapore.

Qui troviamo la ricetta per una salsa stupenda per verdure e pesce.

Consigliati per te