Come prendere le misure al cane per la sua pettorina

Molto spesso invece del collare per il proprio cane si opta per la pettorina. Ci si reca quindi in un negozio di pet, si ha in mente la dimensione del proprio cane e si sceglie la pettorina. Si torna a casa, la si prova, ma puntualmente questa è grande e il cane riesce a liberarsi. E qui allora ci si trova davanti ad un bivio. La strada di sinistra è quella di tornare al negozio di animali con Fido e fare la prova in presenza. La strada di destra è quella di prendere le misure. Ma come prendere le misure al cane per la sua pettorina? Adesso lo vediamo subito.

Centimetro più, centimetro meno

La pettorina a differenza del collare è un elemento che si adatta anche al corpo del cane e non solo collo. Il collare può risultare scomodo, spesso fastidioso e anche doloroso. La pettorina invece è più delicata sul cane, ma questo non significa che non abbia la stessa funzione del collare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per scegliere la giusta pettorina si ha bisogno di 3 misure: la circonferenza del collo, la cintura del petto e la circonferenza del petto. La più facile da misurare sicuramente è la circonferenza del collo. Basta prendere un metro da sarta morbido e girarlo intorno al collo del cane.

Poi bisogna prendere la circonferenza del petto. Per farlo sarà necessario iniziare la misurazione 5 centimetri dopo le zampe anteriori. E girare il metro attorno al cane. Infine misurare la cintura del petto. Questa non è una circonferenza, ma è una lunghezza. Infatti è la distanza tra la parte basse del collare e la parte centrale della pettorina che si poggia su un lato del petto.

Una volta prese tutte queste tre misure si ha tutto l’occorrente per acquistare la giusta pettorina del cane. Ed ecco come prendere le misure al cane per la sua pettorina.

Approfondimento

4 cose non vere sui cani a cui spesso si crede

Consigliati per te