Come pagare in Bitcoin? Alcune informazioni utili

In questo articolo vedremo come pagare in Bitcoin sia semplice e sempre più frequente. Chiunque può acquistare questa criptovaluta e di seguito vedremo come.
Recentemente, l’azienda americana di analisi SEO, ha pubblicato un’indagine sui metodi di pagamento più utilizzati online nel 2018 in Italia. L’analisi rivela che il  Bitcoin  è il terzo metodo di pagamento più usato. Normalmente il Bitcoin è stato considerato più uno strumento di investimento che un metodo di pagamento. Oggi, però, sulla rete supera addirittura il colosso American Express. Questo nonostante l’80% degli italiani dichiari di non aver mai effettuato pagamenti in Criptovalute. Anche se molti di loro sono curiosi ed intenzionati a provare.

Come pagare in Bitcoin?

Sul mercato ci sono diversi operatori con cui acquistare Bitcoin. Per effettuare questa operazione, i clienti dovranno aprire un conto specifico detto wallet. I principali wallet hanno la funzione paga/invia per le operazioni di pagamento verso un altro portafoglio elettronico. Questa funzionalità ci permette di trasferire quote della valuta digitale ad un amico, ma anche di effettuare veri e propri acquisti. Se desideriamo un hamburger in Germania, la catena di fast food Burger King ci permette di pagare in Bitcoin. Negli Stati Uniti, invece possiamo pagare una consumazione presso Starbucks o gustare un caffè all’ipertecnologico “Coupa Cafè” di Palo Alto. Nel Regno Unito oltre 50.000 ristoranti accettano pagamenti in criptovalute. Anche la catena coreana  Shuttledelivery  e il servizio tedesco  Lieferando  consegnano a casa cibo pronto pagato attraverso la blockchain. Abbiamo trattato questa tecnologia in un recente articolo.

La situazione in Italia

Il nostro Paese non è ancora all’avanguardia nel settore, ma capire come pagare in Bitcoin è interessante anche per noi. Esistono infatti oltre 100 esercizi commerciali che accettano pagamenti in criptovalute. Possiamo trovarli consultando la Coin Map su Internet. Ad esempio, usale le critro è utile anche per la colazione. Diversi bar, a Firenze, Bologna e Napoli, accettano questa moneta virtuale. Le città con le maggiori probabilità di pagare in Bitcoin sono, comunque, Milano e Roma.  Oltre al cibo, possiamo acquistare gioielli, prenotare Hotel, acquistare software e articoli tecnologici. Il servizio di prenotazione voli e hotel BTCTrip permette di pagare in Bitcoin, e Virgin Galactic propone addirittura un viaggio nello spazio.

FK: pagare in Bitcoin

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.