Come ottenere uno sconto di 177 euro sulle bollette a partire da Luglio

Il bello di questo aiuto per le famiglie in difficoltà è che dovrebbe arrivare in automatico. Questo è tutto quello che c’è da sapere su come ottenere uno sconto di 177 euro sulle bollette a partire da luglio.

Il bonus non è nuovo, ma fa parte del bonus sociale previsto dal Decreto Sostegni bis. È stato, però, semplificato il suo funzionamento. Fino a dicembre 2020, infatti, era necessario compilare un modulo e inviarlo in modo corretto per chiedere lo sconto sulle tre bollette di acqua, luce e gas. Bisognava presentare anche il modello ISEE aggiornato presso il proprio Comune o presso un CAF.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Adesso, invece, il bonus dovrebbe arrivare automaticamente alle famiglie ritenute in difficoltà. L’automatismo è stato previsto anche per garantire la privacy degli aventi diritto.

A quanto ammonta lo sconto

Ovviamente lo sconto varia a seconda dei componenti del nucleo familiare. Ecco i dettagli.

Come ottenere uno sconto di 177 euro sulle bollette a partire da Luglio

Bisogna valutare la consistenza numerica della propria famiglia. Lo sconto massimo di euro 177 spetta ai nuclei di almeno 5 persone. Se i componenti sono 3 o 4, il bonus scende ad euro 151. Infine, per i nuclei familiari di 1 – 2 persone sconto di euro 128.

Cosa significa sconto automatico

Lo sconto arriva senza chiederlo, perché ci sarà uno scambio di informazioni tra INPS, Sistema Informativo Integrato e la banca dati che raccoglie tutte le informazioni sui consumi di energia ed acqua. Fondamentale conoscere i requisiti economici per rientrare tra le famiglie aventi diritto.

Occorre avere un ISEE inferiore ad euro 8.265,00 oppure va bene anche avere ISEE inferiore ad euro 20 mila, se i figli a carico sono 4. I titolari del reddito di cittadinanza o della pensione sociale, invece, hanno diritto a questo sconto indipendentemente dall’ISEE.

Ormai il mese di luglio è arrivato e non resta quindi che attendere per vedere se veramente arriverà una bolletta scontata come promesso nel decreto.

Approfondimento

Quanto costa vivere da soli?

Consigliati per te