Come ottenere una besciamella cremosa e vellutata in pochi semplici passaggi

La besciamella è una delle creme imprescindibili della tradizione italiana che tutti dovrebbero imparare a fare in casa. Spesso infatti il sapore risulta molto più ricco di quella confezionata, oltre a essere più naturale e a darci la possibilità di regolarne la consistenza e il sapore. Di seguito spiegheremo come ottenere una besciamella cremosa e vellutata in pochi semplici passaggi. Per prepararla bastano 10 minuti e possiamo utilizzarla subito o conservarla in frigo per due o tre giorni. Per evitare che si formi la pellicina, copriamola subito con della pellicola, per poi usarla per tantissime gustose ricette.

Ingredienti

  • 1 l latte intero;
  • 100 g farina 00;
  • 100 g burro;
  • 1 pizzico sale fino;
  • noce moscata da grattugiare q.b.

Come ottenere una besciamella cremosa e vellutata in pochi semplici passaggi

Quando una ricetta richiede l’utilizzo di pochi ingredienti, generalmente lascia ben sperare in quanto alla semplicità del procedimento. Questo è proprio il caso della besciamella, una preparazione che richiede semplicemente rigore nei passaggi.

Per prima cosa prendiamo il latte, che deve essere fresco e intero, e versiamolo in un pentolino. Riscaldiamolo senza farlo arrivare a bollore, aggiungendo sale e noce moscata. In un altro pentolino facciamo sciogliere il burro a fiamma bassa, poi spegniamo il fornello e aggiungiamo tutta la farina. Mescoliamo bene con una frusta per evitare che si formino grumi. Rimettiamo il pentolino sul fuoco dolce continuando a mescolare finché la crema non diventa dorata. Avremo così ottenuto il roux, la base della nostra besciamella.

Adesso versiamo solo un pochino del latte caldo sul roux e mescoliamo facendo incorporare gli ingredienti. Poi aggiungiamo tutto il latte e mischiamo, sempre a fuoco dolce. Continuiamo così per circa 5 minuti, quando la nostra crema dovrebbe essersi ormai raddensata. La densità che dovremmo ottenere può definirsi media. Se però la vogliamo più corposa, possiamo aumentare le dosi di farina e burro, viceversa per averla più liquida.

Come utilizzare la besciamella

La besciamella è alla base di diverse preparazioni tradizionali, come le lasagne e i cannelloni. Questa crema infatti riesce ad arricchire il piatto, sia come consistenza che come sapore. Poi possiamo utilizzarla per reinventare la pasta avanzata e metterla in forno. È perfetta per riempire le torte salate a base di carne o verdure, come crema di condimento per carne e pesce. Oppure, possiamo anche insaporirla con altri aromi per delle crepes salate. Potremmo utilizzare la besciamella anche per realizzare un delizioso piatto di lasagne autunnali che aiuterebbero persino a prevenire il cancro.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te