Come ottenere un mutuo prima casa al 100% senza la garanzia dei genitori

L’acquisto della prima casa è un sogno che molti giovani vorrebbero realizzare. Per realizzare il sogno spesso bisogna fare i conti con l’ostacolo delle proprie possibilità economiche. A volte in aiuto possono giungere i genitori, in altri casi questa possibilità non è presente. Spesso le banche concedono il credito a chi è in grado di garantire un acconto per l’acquisto.

Senza la garanzia dei genitori come ottenere un mutuo prima casa al 100%?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La soluzione

Al fine di agevolare l’accesso al credito da parte delle famiglie per l’acquisto della prima casa, lo Stato ha istituito il Fondo Garanzia Consap. La garanzia del Fondo può essere fornita solo a coloro che non sono proprietari di altri immobili ad uso abitativo. Tale requisito deve essere posseduto alla data di presentazione della domanda di mutuo. Il Fondo permette di ottenere un mutuo prima casa al 100% senza la garanzia dei genitori.

La domanda permette la richiesta di accesso al Fondo ad un massimo di due beneficiari. In caso di domande pervenute nella stessa giornata ci sono delle priorità. La prima è quella per le giovani coppie cioè un nucleo familiare costituito da meno di due anni. Almeno uno dei componenti non deve aver superato i trentacinque anni alla data di presentazione della domanda.

La seconda priorità è concessa al nucleo familiare monogenitoriale con figli minori. In definitiva, una persona singola non coniugata o vedova o divorziata con almeno un figlio minore.

La terza priorità è destinata ai conduttori di alloggi di proprietà degli istituti autonomi per le case popolari, comunque denominati. L’ultimo gradino di priorità è riservato ai giovani under 35 titolari di un contratto di lavoro atipico.

Caratteristiche del finanziamento

L’immobile da acquistare con tale garanzia deve essere adibito ad abitazione principale e non deve essere di lusso. L’importo del finanziamento non deve essere superiore a 250mila euro. La garanzia del Fondo è concessa nella misura del 50% della quota capitale. I soggetti erogatori si impegnano a non richiedere al debitore garanzie aggiuntive non assicurative oltre all’ipoteca sull’immobile.

Consigliati per te