Come ottenere fino a 45 mila euro con l’anticipo sulle pensioni

In questa mini guida, un focus su come ottenere fino a 45 mila euro con l‘anticipo sulle pensioni.

Dopo la pubblicazione, in Gazzetta Ufficiale, del decreto che recepisce l’accordo quadro con l’Associazione delle banche italiane, è attiva la piattaforma online di Funzione pubblica. Essa garantisce la possibilità di richiedere l’anticipo del TFR e del TFS sulle pensioni. Per consultare la piattaforma cliccate QUI. Sul sito web troverete tutte le informazioni necessarie per richiedere l’anticipo, l’elenco degli enti erogatori e soprattutto degli istituti di credito, la cui adesione fa capo alla stessa Abi.

Come ottenere fino a 45 mila euro con l‘anticipo sulle pensioni. TFR e TSF cosa sono ed in cosa consistono

Andiamo con ordine e cerchiamo di capire nel dettaglio, cosa s’intende per TFR e in cosa consiste. Il TFR è il Trattamento di fine rapporto  e spetta ai lavoratori dipendenti che, a partire dal 2001, sono stati assunti a tempo indeterminato e a tempo determinato, a partire dal 2000. Questa misura riguarda sia i lavoratori del settore pubblico, a condizione che siano entrati nel pubblico impiego con contratto, sia i lavoratori del settore privato. Il TFR consiste in una somma di denaro che viene erogata alla fine del rapporto lavorativo, a prescindere dalla causa, quindi sia dimissioni che licenziamento da parte dell’azienda.

Il TFS, ovvero il Trattamento di fine servizio è un’indennità in denaro corrisposta alla cessazione del lavoro, ma si riferisce unicamente ai dipendenti pubblici.  A differenza del primo, il TFS ha anche natura previdenziale e si calcola sull’ultima retribuzione percepita.

Il TFS comprende:

  • buonauscita per i lavoratori civili e militari dello Stato.
  • indennità premio di servizio, corrisposta nei confronti dei lavoratori degli enti locali e del settore sanitario;
  • indennità di anzianità in misura pari ad un mezzo per ogni anno di servizio.

Come si calcola il Trattamento di fine servizio

Per ottenere il TFS bisogna calcolare un dodicesimo dell’80% della retribuzione lorda annua che ovviamente deve comprendere anche la tredicesima e moltiplicarlo per il numero degli anni utili.

Se “Come ottenere fino a 45 mila euro con l‘anticipo sulle pensioni” vi è stato utile, vi consigliamo anche “Pensioni, aumento assegni previdenziali e più flessibilità in uscita. Ecco le ultime novità“.

Consigliati per te