Come ottenere contributi fino a 1.000 euro per i figli per vacanze-studio in Italia anche con ISEE alto

In vista dell’estate, i ragazzi che hanno i requisiti richiesti, potranno ottenere dei contributi per le loro vacanze-studio. L’INPS, infatti, ha pubblicato vari bandi per i giovani, per ottenere contributi per vacanze finalizzate all’apprendimento di lingue straniere o per l’accrescimento di soft skills. Come il bando illustrato nell’articolo Fino a 2.000 euro per i figli dall’INPS per studio e vacanze anche con ISEE alto” per ragazzi delle superiori.

Vediamo di seguito Come ottenere contributi fino a 1.000 euro per i figli per vacanze-studio in Italia anche con ISEE alto. In particolare, il bando si rivolge ai figli o orfani equiparati di:

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

a) dipendenti e pensionati della P.A. iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;

b) pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;

c) dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Fondo IPOST.

Beneficiari sono studenti frequentanti, nell’anno scolastico 2020/21, scuola elementare, scuola media e, nell’ipotesi di studenti disabili ex L.104/92 o invalidi civili al 100%, scuola superiore.

Scopo del concorso

Lo scopo è offrire ai ragazzi la possibilità di fruire di soggiorni in Italia, per il periodo estivo finalizzato all’acquisizione di competenze in molteplici attività. Si va, infatti, dallo sport, all’arte, all’ambiente, alla lingua, ecc.

Ad esempio, per quanto riguarda l’attività sportiva, ci saranno attività individuate dal CONI come giochi olimpici. I soggiorni, fruibili da giugno al 6 settembre, potranno avere la durata di 8 o 15 giorni. I contributi previsti saranno rispettivamente di 600.00 euro e 1.000,00 euro. Per un approfondimento su come ottenere contributi fino a 1.000 euro per i figli per vacanze-studio in Italia anche con ISEE alto, cliccare questo link.

Come ottenere contributi fino a 1.000 euro per i figli per vacanze-studio in Italia anche con ISEE alto

Prima di procedere alla domanda è necessario risultare iscritti alla banca dati. I richiedenti che non risulteranno iscritti dovranno necessariamente presentare istanza di iscrizione. Per la presentazione della domanda di partecipazione è necessario inoltre essere in possesso delle credenziali INPS.

Inoltre, all’atto di presentazione, si potrà presentare la DSU. L’attestazione dell’ISEE sarà poi rilasciata dall’Ente. La domanda dovrà trasmettersi esclusivamente in via telematica dal portale WEB dell’INPS, dal 23 marzo 2021 2 non oltre le ore 12,00 del 13 aprile.

Come per gli altri bandi di concorso, i contributi saranno erogati in misura percentuale in relazione al valore dell’ISEE presentato. Pertanto con un ISEE fino a 8.000 euro il contributo erogato sarà al 100%, con ISEE superiore euro 72.000 il contributo sarà pari al 60%. Ecco quindi illustrato Come ottenere contributi fino a 1.000 euro per i figli per vacanze-studio in Italia anche con ISEE alto

Approfondimento

Fino a 3.900 euro dall’INPS per gli studenti di lingua anche con ISEE elevato

Consigliati per te