Come ottenere buoni spesa da 300 a 700 euro per le famiglie di Milano

L’emergenza sanitaria da Covid 19 e la conseguente crisi economica, hanno ridotto la capacità d’acquisto di molte famiglie italiane. Per alleviare queste difficoltà il comune di Milano ha messo a disposizione nuovi contributi. Ecco come ottenere buoni spesa da 300 a 700 euro per le famiglie di Milano.

Come fare richiesta

Per le famiglie bisognose saranno messi a disposizione buoni spesa per importi che vanno da 300 a 700 euro. Il contributo è dedicato alle famiglie milanesi che hanno almeno tre figli.  Per partecipare occorre fare domanda tramite un bando che è online sul sito del comune. I requisiti per accedere al contributo si possono trovare a questo link.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Obiettivo dell’iniziativa è quella di sostenere le famiglie residenti nel comune meneghino in difficoltà a seguito dell’emergenza sanitaria. La richiesta può essere inoltrata al Comune di Milano fino alle ore 13 del giorno 8 marzo del 2021. Questa può essere presentata esclusivamente online.

Come spendere i buoni spesa ottenuti?

Per potere accedere all’assegnazione dei buoni spesa occorre che il richiedente sia residente nel comune di Milano al momento della presentazione della domanda. È necessario avere una dichiarazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità. Questa deve essere uguale inferiore ai 20mila euro.

I buoni spesa possono essere utilizzati nei punti vendita convenzionati. Quindi non in tutti gli esercizi commerciali. Per conoscere quali sono i negozi che aderiscono all’iniziativa, sul sito del Comune sarà pubblicato l’elenco.

Come ottenere buoni spesa da 300 a 700 euro per le famiglie di Milano

Grazie alla delibera della Giunta di Milano (n. 1490/2020), saranno erogati alle famiglie di Milano buoni spesa per 300 e 700 euro. Nel primo caso per famiglie con almeno 3 componenti e nel secondo caso per famiglie con più di tre componenti.

I buoni spesa verranno erogati tramite carta prepagata PostePay di Poste Italiane. In alternativa il beneficiario ne potrà usufruire anche tramite l’applicazione telefonica. Questa scelta può essere fatta in sede di compilazione della domanda.

Approfondimento

Tutti i bonus con un ISEE sotto i 20mila euro

Consigliati per te